63 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
News sull'omicidio di Pierina Paganelli a Rimini

Omicidio Pierina Paganelli, la nuora Manuela Bianchi lascia casa e il condominio ma senza il marito

Manuela Bianchi ha annunciato che lascia il condominio di via del Ciclamino a Rimini dove è stata uccisa la suocera Pierina Paganelli dopo le numerose minacce ricevute: “Ho trovato biglietti davanti all’ascensore”. Con lei porterà la figlia ma non il marito che invece rimarrà nello stesso appartamento.
A cura di Antonio Palma
63 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

"Non mi sento più sicura e vivo ogni giorno con molta tensione e molta ansia" così Manuela Bianchi ha annunciato che lascia il condominio di via del Ciclamino a Rimini dove è stata uccisa la suocera Pierina Paganelli e dove ha sempre vissuto finora. Con lei porterà la figlia minorenne ma non il marito che invece rimarrà nello stesso appartamento dove si trova ancora in convalescenza. Una divisione che però non è una rottura definitiva della coppia. Manuela Bianchi infatti ha ribadito che continuerà a sostenere l'uomo nelle sue vicissitudini fisiche e sanitarie.

“Da quando è successa la disgrazia a mia suocera, mia figlia ha accusato subito dei grossi disturbi, io non è che sto molto meglio e con le ultime accuse, minacce ricevute tramite lettera e gli altri mezzi, non mi sento sicura e vivo ogni giorno con molta tensione e molta ansia" ha spiegato la donna in una intervista a Storie Italiane su Rai1, ribadendo: "Mi piacerebbe tanto rimanere lì nella mia casa serena e tranquilla, ma in questo momento non è assolutamente possibile per tantissime ragioni".

Le minacce sotto casa: "Persona che può avvicinarsi come vuole"

Alla base del gesto la paura dopo le tantissime minacce ricevute, anche molto gravi. "Non posso dire di essere terrorizzata, ma di essere veramente poco tranquilla anche perché tra le ultime scritte che ho visto, ci sono le stesse che ho trovato in un biglietto davanti all’ascensore, nel mio garage… è una persona che ha possibilità di avvicinarsi come vuole, a casa mia e alla mia persona" ha rivelato Manuela Bianchi.

"Mio marito non è voluto uscire dalla sua casa, altrimenti c’era anche questa proposta di uscire assieme perché quel posto non è sicuro nemmeno per lui. Non l’ha voluto fare per sue motivazioni, ma per qualunque cosa io sono con lui. Continuerò a stare dietro lui anche se è diventato bravissimo e si gestisce piuttosto bene da solo" ha spiegato la donna che rimane tra i sospettati del delitto ma non è indagata.

Immagine

Manuela Bianchi: "Tranquilla sulle indagini"

Su questo punto la donna dice di sentirsi "abbastanza tranquilla perché sono certissima che la procura stia facendo il massimo e presto verrà fuori la verità e tutti potremmo essere più tranquilli e riprendere una pseudo vita normale". Nessun ripensamento nemmeno sui vicini che hanno annunciato di aver cambiato avvocato dopo la scoperta della relazione extraconiugale tra Bianchi e Dassilva. "Mi sento abbastanza tranquilla che qualunque cosa verrà fuori, o anche se verrò indagata per fare gli incroci del caso, sono serena, per me, per mio fratello, e anche riguardo ai miei ex vicini” ha detto infatti la nuora di Pierina Paganelli.

"Vado via non solo per la paura, ma sono addolorata, triste di lasciare la mia casa, ma sono anche tanto arrabbiata per la situazione, per chi sta giocando contro questo momento di dolore profondo, che ha coinvolto la nostra famiglia, persone che non c’entravano niente” ha aggiunto Manuela Bianchi, concludendo: "La sofferenza più grande è quella di aver perso una persona carissima sia per me che per mio marito, per mia figlia – era la sua nonna adorata – e il resto della famiglia di mio marito. Sembra che passi in secondo piano, purtroppo spesso e volentieri si parla di altro e la mancanza di mia suocera è stata messa da parte, ma in realtà è la cosa principale nei nostri cuori e nelle nostre menti".

63 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views