2.744 CONDIVISIONI
1 Settembre 2022
15:24

Occupano spiaggia libera con teli e sdraio per il giorno dopo, a Viareggio arriva la Guardia Costiera

Mille metri quadrati di spiaggia pubblica occupati abusivamente da bagnanti che lasciavano lettini e ombrelloni per il giorno dopo. È accaduto a Viareggio dove è intervenuta la Guardia Costiera.
A cura di Chiara Ammendola
2.744 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una cattiva abitudine che sembra sia diventata consuetudine per molti bagnanti che scelgono la costa toscana dove trascorrere i giorni di vacanza, tanto da richiedere l'intervento della Guardia Costiera. Si tratta dei lettini che insieme a sedie, teli e ombrelloni vengono lasciati sulle spiagge così da occupare il posto anche per il giorno successivo. In questo caso molti a far scattare l'intervento dei militari sono stati proprio i bagnanti che, stanchi di trovare al proprio arrivo, posti occupati da altri bagnanti invisibili hanno deciso di denunciare il tutto.

È accaduto nella spiaggia libera della Lecciona, tra Viareggio e Marina di Torre del Lago, dove la Guardia costiera all'alba di ieri ha sequestrato decine tra ombrelloni, cuscini, sedie sdraio, lettini e tende lasciate presumibilmente sull'arenile allo scopo di occupare preventivamente la spiaggia per il giorno seguente. Si tratta di un vero e proprio fenomeno, quello di occupazione abusiva di tratti di arenile pubblico che ha portato i militari a compiere operazioni di questo tipo in diversi punti della costa italiana.

In questo caso, come si legge nella notta della Guardia Costiera, sono oltre 1000 i metri quadri di spiaggia libera restituiti alla collettività. L’attività, rientrante nell’operazione nazionale della Guardia costiera denominata Mare sicuro, continuerà a essere svolta su tutto il litorale del compartimento marittimo di Viareggio, a tutela, si spiega, dei bagnanti, dell’ambiente marino e del corretto uso del demanio, nonché per la salvaguardia della vita umana in mare e per garantire il rispetto delle norme di sicurezza della navigazione.

2.744 CONDIVISIONI
Uomo cade da una nave da crociera: salvato il giorno dopo
Uomo cade da una nave da crociera: salvato il giorno dopo
7.764 di LoManc
Napoli, la spiaggia del Lungomare sommersa da migliaia di bottiglie e lattine dopo la mareggiata
Napoli, la spiaggia del Lungomare sommersa da migliaia di bottiglie e lattine dopo la mareggiata
Casamicciola, le immagini dei primi soccorsi prestati dalla Guardia Costiera
Casamicciola, le immagini dei primi soccorsi prestati dalla Guardia Costiera
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni