Continuano ad aumentare i nuovi contagi nelle Marche: sono infatti 17 i casi positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore dal Gores (Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria), rispetto agli 11 segnalati il giorno precedente. Ancora una volta è la provincia di Pesaro Urbino quella più colpita con undici casi, nove dei quali riconducibili al focolaio di Montecopiolo, una festa che ha portato in isolamento una settantina di persone. Ci sono poi una persona già in isolamento per contatto con un caso positivo e uno individuato in seguito a tampone per accesso a prestazione sanitaria. Altri tre casi sono stati segnalati in provincia di Ancona (una coppia in isolamento per contatto con caso accertato e un accesso a prestazione sanitaria) e altri tre in provincia di Ascoli Piceno (già in isolamento perché contatti di casi accertati). Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 1.188 tamponi, di cui 698 nel percorso nuove diagnosi e 490 nel percorso guariti.

Preoccupa il focolaio di Montecopiolo: contagi partiti in una cena della classe '78

A suscitare maggiore preoccupazione è il focolaio scoperto in provincia di Pesaro e Urbino e partito dal comune di Montecopiolo: ieri 170 persone si sono recate a Macerata Feltria per essere sottoposte al test del tampone. Tra loro, come ricorda Il Resto del Carlino, anche la bimba di cinque mesi della quale sabato 18 luglio è stato festeggiato il battesimo e il cui padre è successivamente risultato positivo al Covid-19. Per questo ieri parte degli invitati a quella cerimonia si sono sottoposti al test, ma la stragrande maggioranza dei ’precettati’ è stato individuato grazie all'attenta indagine epidemiologica scattata dopo l’emersione del primo caso di Montecopiolo, quello di una 42enne che aveva accusato i primi sintomi dopo la festa della classe ’78 in un locale del paese.

La situazione è in continua evoluzione e non è detto che altri positivi non emergano nelle prossime ore, quando il laboratorio analisi di Pesaro finirà di analizzare i 170 test effettuati ieri. I risultati dovrebbero arrivare entro oggi.