625 CONDIVISIONI
3 Gennaio 2022
18:50

Nave da crociera con 150 positivi al Covid a Genova: cosa sta succedendo

L’imbarcazione Msc in arrivo da Marsiglia doveva ripartire per Civitavecchia nelle prossime ore,. I passeggeri, in maggioranza italiani, sono stati isolati nelle rispettive cabine.
A cura di Biagio Chiariello
625 CONDIVISIONI

C'è un maxi focolaio Covid sulla nave da crociera Msc Grandiosa, ormeggiata al porto di Genova. Centocinquanta passeggeri, in maggioranza italiani, sono risultati positivi. Il contagio sarebbe avvenuto durante la crociera sul Mediterraneo, la nave era partita da Marsiglia. Secondo le prime informazioni confermate dalla compagnia crocieristica tutti i casi sono asintomatici, e preventivamente come da protocollo sono stati isolati nelle cabine in attesa dell'Intervento di sanità marittima (Usmaf), società armatrice, Capitaneria di porto e Protezione civile regionale. Il tracciamento è avvenuto tramite le linee guida anti-covid preventive che prevedono almeno 3 tamponi per salire a bordo delle crociere.

Il ritorno a casa dei passeggeri

Intanto è stato avviato anche l’iter per il rientro a casa dei passeggeri italiani contagiati, rientro che avverrà su mezzi protetti a carico della stessa società armatrice. Gli stranieri invece saranno collocati in una Rsa a Genova. Se i posti nella struttura territoriale genovese dovessero esaurirsi, i rimanenti turisti stranieri positivi verranno accolti in una Rsa in Piemonte. Ad ogni modo la Msc Grandiosa, che doveva ripartire per Civitavecchia alle 17, non potrà lasciare Genova prima di una completa sanificazione.

Il racconto di Msc

"I casi di positività – spiega Msc –  sono stati rilevati durante i numerosi controlli messi in atto dalla Compagnia, previsti nell'ambito del rigoroso ‘Protocollo di sicurezza e salute' di MSC Crociere. La maggior parte è asintomatica e nessuno necessita di ricovero".

"L'identificazione di alcuni casi isolati – dice ancora un portavoce della compagnia – dimostra, ancora una volta, la validità del nostro protocollo.  Il protocollo prevede, tra le numerose misure, la vaccinazione di tutti i passeggeri e dell'intero equipaggio, che viene inoltre regolarmente testato ogni due giorni, mentre i crocieristi sono sottoposti al tampone a inizio, a metà e a fine crociera.

Sulla nave vige poi il distanziamento fisico, oltre all'obbligo di indossare la mascherina e alla sanificazione continua degli ambienti e delle superfici di contatto."

625 CONDIVISIONI
Nuova variante Covid più letale: cosa pensano gli esperti delle parole di Bill Gates
Nuova variante Covid più letale: cosa pensano gli esperti delle parole di Bill Gates
Ancona, bimba di 4 anni positiva al Covid muore per insufficienza respiratoria: "Aveva gravi patologie"
Ancona, bimba di 4 anni positiva al Covid muore per insufficienza respiratoria: "Aveva gravi patologie"
Il presidente del Consiglio Mario Draghi positivo al Covid-19
Il presidente del Consiglio Mario Draghi positivo al Covid-19
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni