Covid 19
24 Novembre 2021
18:46

Le province italiane che oggi hanno fatto registrare il maggior numero di casi Covid

Quali sono le province italiane in cui è stato registrato oggi, mercoledì 24 novembre, il maggior numero di casi Covid: impennata a Roma, Milano e Napoli. Ma attenzione anche a Padova, Bolzano e Trieste.
A cura di Ida Artiaco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Boom di nuovi casi Covid in provincia di Roma, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 935 contagi. È quella della Capitale la prima provincia italiana per incremento di positivi oggi, come emerge dal bollettino del Ministero della Salute. Segue la provincia di Milano, con i suoi 737 casi giornalieri, e poi quella di Napoli, anche se in calo rispetto ai giorni scorsi (+485). Si segnalano, ancora, i +410 contagi di Padova, i +394 di Treviso e i +387 di Venezia.

Occhi puntati anche sulla provincia autonoma di Bolzano, dove le infezioni confermate da ieri sono 339, e sulla provincia di Trieste (+298), che presenta l'incidenza più alta di tutta Italia, pari a 683 casi ogni 100mila abitanti. In aumento in Friuli Venezia Giulia, tra le regioni a rischio passaggio in zona gialla, anche i numeri della provincia di Udine (+234).

Tra quelle che al contrario hanno fatto registrare un basso incremento di casi si segnalano la provincia di Isernia (+3), Crotone (+12), Vercelli (+14).

Vediamo ora i dati delle tre province di ogni regione in cui si registra oggi un incremento maggiore rispetto al totale dei contagi nel giorno precedente, con il numero di nuovi casi e l'aumento percentuale.

Lombardia:

  • Brescia: +261 (+0,23%)
  • Monza-Brianza: +220 (+0,26%)
  • Milano: +737 (+0,25%)

Veneto:

  • Padova: +410 (+0,42%)
  • Treviso: +394 (+0,42%)
  • Venezia: +387 (+0,47%)

Campania:

  • Napoli: +485 (+0,17%)
  • Caserta: +137 (+0,18%)
  • Salerno: +217 (+0,28%)

Emilia-Romagna:

  • Bologna:+223 (+0,21%)
  • Ravenna: +182 (+0,50%)
  • Forli-Cesena: +198 (+0,46%)

Lazio:

  • Roma: +935 (+0,31%)
  • Latina: +137 (+0,34%)
  • Viterbo: +101 (+0,53%)

Piemonte:

  • Torino: +319 (+0,15%)
  • Cuneo: +86 (+0,15%)
  • Novara: +56 (+0,18%)

Sicilia:

  • Catania: +194 (+0,24%)
  • Palermo: +175 (+0,20%)
  • Messina: +128 (+0,34%)

Toscana:

  • Firenze: +74 (+0,09%)
  • Pistoia: +60 (+0,21%)
  • Pisa: +44 (+0,13%)

Puglia:

  • Bari: +69 (+0,07%)
  • Taranto: +52 (+0,12%)
  • Lecce: +53 (+0,16%)

Trentino:

  • Bolzano: +339 (+0,40%)
  • Trento: +151 (+0,30%)

Friuli Venezia Giulia:

  • Trieste: +298 (+1,02%)
  • Udine: +234 (+0,42%)
  • Pordenone: +146 (+0,59%)

Marche:

  • Ancona: +119 (+0,32%)
  • Fermo: +63 (+0,50%)
  • Ascoli Piceno: +60 (+0,45%)

Liguria:

  • Genova: +206 (+0,34%)
  • La Spezia: +50 (+0,30%)
  • Imperia: +97 (+0,55%)

Calabria:

  • Cosenza: +61 (+0,21%)
  • Reggio Calabria: +108 (+0,33%)
  • Vibo Valentia: +37 (+0,50%)

Abruzzo:

  • Pescara: +72 (+0,35%)
  • Teramo: +69 (+0,33%)
  • Chieti: +71 (+0,33%)

Sardegna:

  • Nuoro: +46 (+0,37%)
  • Sassari: +73 (+0,34%)

Umbria:

  • Terni: +18 (+0,13%)
  • Perugia: +90 (+0,18%)

Basilicata:

  • Matera: +33 (+0,32%)
  • Potenza: +12 (+0,06%)

Molise:

  • Isernia: +3 (+0,07%)
  • Campobasso: +50 (+0,47%)

Valle d'Aosta:

  • Aosta: +35 (+0,29%)
29760 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni