24 Giugno 2022
16:40

La prof Norma Megardi scomparsa, gli inquirenti seguono la pista dell’omicidio per denaro

È ancora irreperibile Norma Megardi, l’ex insegnante di inglese di 75 anni scomparsa nella giornata di lunedì a Sale, nell’Alessandrino. Le forze dell’ordine hanno disposto l’esame del Dna sul cadavere carbonizzato trovato all’interno dell’Opel della donna. Nel frattempo gli inquirenti continuano a seguire la pista dell’omicidio.
A cura di Gabriella Mazzeo

Risulta ancora irreperibile Norma Megardi, l'ex insegnante di inglese di 75 anni residente a Sale, nell'Alessandrino. La docente è scomparsa nella giornata di lunedì 20 giugno: i resti della sua auto sono stati trovati carbonizzati in un boschetto poco lontano da un terreno di sua proprietà. Nell'abitacolo dell'Opel appartenente alla donna è stato trovato un cadavere che non è ancora stato riconosciuto. Solo l'esame del Dna potrà dargli un'identità.

I carabinieri di Alessandria, insieme al Ris che sta lavorando al caso, non escludono l'omicidio. Le indagini dei carabinieri si sono indirizzate su una cascina poco lontana dal luogo del ritrovamento dell'auto. Il terreno che circonda la struttura è di proprietà della donna, ma era stato dato in affitto. Secondo quanto riporta Corriere della Sera, gli affittuari erano in ritardo con i pagamenti. Il debito ammontava a circa 2600 euro e potrebbe essere diventato uno dei possibili moventi dell'omicidio.

Norma Megardi foto da Facebook
Norma Megardi foto da Facebook

Per il momento non ci sono indagati da parte della Procura di Alessandria. Nella cascina sono stati sequestrati diversi oggetti che potrebbero costituire fonte di prova. Al momento però gli inquirenti mantengono il massimo riserbo sull'inchiesta. Secondo quanto ricostruito fino ad ora, le telecamere di videosorveglianza della zona avrebbero ripreso l'auto dell'ex insegnante transitare nei pressi della struttura nella giornata di lunedì.

L'ex insegnante passava di lì quasi tutti i giorni per dare da mangiare ai due cani abbandonati che trovavano riparo vicino a un fabbricato di sua proprietà. Cosa sia successo dopo quegli ultimi avvistamenti dovranno capirlo gli inquirenti. Chi indaga ritiene che alla guida del veicolo non ci fosse Megardi: la donna, quindi, non sarebbe stata sola al momento della sua scomparsa.

L'insegnante di inglese era benvoluta a Sale, suo paese di origine. Era tornata ad abitare nel piccolo centro una volta raggiunta la pensione dopo aver vissuto diversi anni in India con il marito, dirigente di un'azienda nel settore petrolifero.

Daouda Diane, operaio ivoriano scomparso in Sicilia: si indaga per omicidio e occultamento di cadavere
Daouda Diane, operaio ivoriano scomparso in Sicilia: si indaga per omicidio e occultamento di cadavere
Omicidio di Fausto Iob, tracce di sangue nell'auto del boscaiolo arrestato:
Omicidio di Fausto Iob, tracce di sangue nell'auto del boscaiolo arrestato: "Sorpreso a rubare legname"
Alika ucciso a Civitanova Marche, gli inquirenti escludono la matrice razzista
Alika ucciso a Civitanova Marche, gli inquirenti escludono la matrice razzista
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni