2.865 CONDIVISIONI
Covid 19
5 Aprile 2020
18:10

Il bollettino del 5 aprile sul coronavirus: 128.948 contagiati di cui 21.815 guariti e 15.887 morti

I dati della Protezione civile sui contagi da Coronavirus in Italia di domenica 5 aprile. Stando a quanto reso noto da Angelo Borrelli, il numero degli infetti al covid-19 è salito a 128.948 (+4.805 casi totali rispetto a ieri), di cui 15.887 morti (+525 decessi) e 21.815 guariti (+819 rispetto a ieri).
A cura di Annalisa Girardi
2.865 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Nel corso della quotidiana conferenza stampa della Protezione Civile sul coronavirus, Angelo Borrelli ha comunicato il bollettino di oggi, domenica 5 aprile, con i dati aggiornati rispetto all'epidemia in Italia. In totale, nel nostro Paese il numero di persone contagiate da Covid-19 è di 128.948, con 4.805 casi in più rispetto a ieri. Il numero di morti è invece arrivato a 15.887, con 525 decessi in più rispetto all'ultimo aggiornamento al 4 aprile, mentre i guariti sono 819 in più rispetto a ieri, con un totale di 21.815.

I casi attualmente positivi sono 91.246, 2.972 in più rispetto a ieri. Il numero di tamponi effettuati finora sono 691.461. Dei pazienti positivi la maggior parte, 58.320, si trovano in isolamento domiciliare, con sintomi lievi o asintomatici. I ricoverati sono invece 2.949, 61 in meno rispetto a ieri. Anche in terapia intensiva si registrano meno pazienti: 17 in meno rispetto a ieri, per un totale di 3.977.

In totale i casi in Italia sono 128.948, così suddivisi come emerge dalla tabella fornita dalla Protezione Civile:

Andiamo a vedere quali sono i dati Regione per Regione:

Lombardia: 50.455
Emilia Romagna: 17.089
Piemonte: 12.362
Veneto: 11.226
Toscana: 5.847
Marche: 4.464
Liguria: 4.449
Lazio: 3.880
Campania: 2.960
Puglia: 2.317
Trento: 2.285
Friuli VG: 2.048
Sicilia: 1.994
Abruzzo: 1.703
Bolzano: 1.644
Umbria: 1.239
Sardegna: 907
Calabria: 795
Valle D'Aosta: 782
Basilicata: 278
Molise: 224

2.865 CONDIVISIONI
29674 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni