Covid 19
6 Gennaio 2022
11:46

Gimbe: “Forte aumento di casi, sanità territoriale in tilt. Alta pressione sugli ospedali”

I dati della fondazione Gimbe sull’andamento della pandemia: in sette giorni, raddoppiati i positivi, quasi triplicati i nuovi casi. Sanità territoriale in tilt.
A cura di Giuseppe Cozzolino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Forte aumento dei contagi nell'ultima settimana, con una crescita enorme di ospedalizzazione. La sanità territoriale è in tilt, la pressione sugli ospedali inizia a farsi forte. Questo, in breve, il report settimanale della Fondazione Gimbe, che ha elaborato un nuovo monitoraggio dell'epidemia "pur non essendo previsto", spiegano dalla fondazione.

I nuovi casi in sette giorni sono cresciuti del 153%, con 1,26 milioni di persone attualmente positive. In 63 province italiane, ci sono oltre mille casi per centomila abitanti, e questo sta portando al collasso della sanità territoriale. In totale, nell'ultima settimana i ricoveri sono cresciuti del 28%, con le terapie intensive aumentate del 21,% in questi sette giorni. Questo il report completo dei dati:

  • Decessi: 1.102 (+8,9%)
  • Terapia intensiva: +247 (+21,6%)
  • Ricoverati con sintomi: +2.823 (+28%)
  • Isolamento domiciliare: +663.359 (+112,9%)
  • Nuovi casi: 810.535 (+153,1%)
  • Casi attualmente positivi: +666.429 (+111,3%)

I nuovi casi, in sette giorni, sono passati da 320.269 a 810.535, con i nuovi positivi raddoppiati: da 598.868 a 1.265.297 nella settimana appena analizzata. I ricoverati con sintomi passano da 10.089 a 12.912, mentre in terapia intensiva da 1.145 pazienti si arriva a 1.392 nell'ultima settimana. I decessi invece aumentano da 1.012 a 1.102, anche se 53 si riferiscono a periodi precedenti. "La narrativa sulla raffreddorizzazione della variante Omicron, peraltro da confermare con ulteriori studi sul campo", spiega la Fondazione Gimbe, "ha abbassato il livello di guardia della popolazione e sottovaluta che i servizi sanitari territoriali sono già in tilt e la saturazione degli ospedali è dietro l’angolo".

31052 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni