Tragedia nel pieno centro storico di GenovaUna bambina di 3 anni è caduta dal quinto piano di un palazzo situato  in vico San Marcellino, nelle immediate vicinanze di piazza Fossatello. La bimba, di origini bengalesi, purtroppo è morta. I sanitari del 118 hanno provato a rianimarla sul posto, ma era già in gravissime condizioni. Non c'è stato nulla da fare per salvare la vita. Sul posto, oltre ai medici del 118, sono intervenute le volanti della polizia che stanno ricostruendo la dinamica della tragedia. gli agenti hanno transennato l'area per eseguire gli accertamenti del caso.

"Lasciata sola in casa dalla madre"

Secondo alcuni familiari, la piccola avrebbe perso l'equilibrio sporgendosi da una finestra della casa nella quale viveva e finendo per perdere l'equilibrio, precipitando nel vuoto.  Dalle prime informazioni è emerso che era sola in casa al momento della tragedia. La madre era uscita per pochi minuti per andare a prendere il fratellino e l’avrebbe lasciata a casa per non farle prendere freddo, siccome aveva la febbre. La piccola allora si sarebbe sporta dal davanzale precipitando sul selciato.  Quando la donna è tornata a casa, ha trovato i medici a terra nel disperato tentativo di rianimare la figlioletta. Poco dopo la bimba è spirata.

Ipotesi abbandono di minore

Sul caso è stato aperto un fascicolo d'indagine con l'ipotesi di abbandono di minore.La donna, sotto choc, ha rifiutato il ricovero. È stata accompagnata in questura per ricostruire l'accaduto.