13 Gennaio 2012
12:20

Francesco Bianco, un fermo per l’agguato: arrestato responsabile Acca Larentia

Carlo Giannotta, responsabile di Acca Larentia, è stato fermato a Roma: sarebbe coinvolto nell’agguato all’ex Nar Francesco Bianco. Perquisizioni anche per Gianluca Iannone, responsabile Casa Pound.
A cura di Carmine Della Pia

Il responsabile della sede Acca Larentia a Roma è stato fermato oggi dai carabinieri: è accusato di essere coinvolto nell'agguato all'ex Nar Francesco Bianco. Quest'ultimo era stato ferito lo scorso 2 gennaio da tre colpi di pistola mentre si trovava a Tivoli, gli esecutori erano in sella ad uno scooter. Carlo Giannotta, responsabile della sede autonoma ‘Acca Larentia' a Roma, è stato fermato perchè accusato di essere uno dei due balordi. Il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli, Luigi De Ficchy, ha emesso il decreto di fermo per Giannotta, e ha disposto anche una perquisizione nell'appartamento di Gianluca Iannone, leader di Casa Pound: anche su questi gravano diversi sospetti.

Un contrasto interno alla base dell'agguato

Francesco Bianco era stato gambizzato lo scorso 2 gennaio a Tivoli. Secondo le prime indagini, si pensa che alla base del gesto vi sia una disputa circa la gestione della sede di via Acca Larentia a Roma e sulla linea politica da seguire. Non a caso, questa mattina è stato fermato il responsabile della sede, Carlo Giannotta. Anche il leader di Casa Pound, Gianluca Iannone, sarà ascoltato al riguardo.

Bianco, ex Nar e dipendente dell'Atac di Roma, aveva fatto notizia più volte, negli ultimi anni. Non solo il passato burrascoso all'interno dei Nar, ma anche lo scandalo parentopoli all'interno dell'Atac, e diversi insulti rivolti ad ebrei e a studenti, ‘bravata' che costò all'uomo la sospensione dal lavoro. L'ex Nar era stato ferito il 2 gennaio sera, intorno alle 22,30. Due uomini in sella ad uno scooter avevano avvicinato l'uomo, e uno dei due, con il volto coperto da un casco, aveva sparato tre colpi di pistola. Ferito ad un braccio e ad una gamba, Bianco era stato portato all'ospedale dove aveva subìto un intervento chirurgico. Le sue condizioni di salute sono buone.

Ddl Zan, perché il sottosegretario Scalfarotto sta litigando con il Palermo Pride
Ddl Zan, perché il sottosegretario Scalfarotto sta litigando con il Palermo Pride
Germania, diversi feriti in un attacco su un treno in Baviera
Germania, diversi feriti in un attacco su un treno in Baviera
52 di askanews
Video di attentati e simboli Isis nascosti nel cellulare della 19enne arrestata a Milano
Video di attentati e simboli Isis nascosti nel cellulare della 19enne arrestata a Milano
1.777 di antoizzo86
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni