11 Novembre 2010
15:57

Finanziamenti fotovoltaico 2010-2011: Legambiente e Bcc insieme per l’ecologia

Nuovi finanziamenti in arrivo per impianti, mezzi di locomozione, pannelli, strumenti per risparmiare sul consumo di acqua e tanto altro ancora.
A cura di Fanpage Admin
Finanziamenti sul fotovoltaico potrebbero agevolare i pannelli fotovoltaici per immobili

La scommessa di un’energia veramente pulita e quella di poterla rendere efficiente non solo da un punto di vista ecologico, ma anche meramente economico. È da qui che nasce il connubio Legambiente – Federcasse. La federazione delle Banche di Credito Cooperativo, infatti, già nel 2006 devolse 100 milioni di investimenti divisi per 1.880 progetti, affidando a Legambiente il controllo degli stessi con l’attenzione di guardare tanto all’interesse dei cittadini, che delle singole banche. La collaborazione tra l’associazione e la federazione ha portato, secondo recenti stime, all’istallazione di impianti fotovoltaici per il valore di 13.6 megawatt.

Il rapporto tra Legambiente e BCC è stato rinnovato quest’anno, in riferimento alle energie rinnovabili, al fotovoltaico, alla ristrutturazione delle case ecologiche e ai progetti per la mobilità. Non si tratterà, dunque, di finanziare "soltanto" impianti che producano energia verde, ma anche di portare una sensibilità ecologica nella vita di tutti i giorni grazie a strumenti per il risparmio dell'acqua e per lo spostamento all'interno delle stesse città, con moto, biciclette ed auto elettriche.

Secondo Angelo Genitli della segreteria di Legambiente "La nuova convenzione ampliando le possibilità d'intervento ai settori dell'edilizia sostenibile, del risparmio idrico e della mobilità in chiave ecologica favorisce un percorso anche più completo e significativo rivolto ai singoli cittadini e famiglie per migliorare la qualità della vita e dare il contributo per l'abbassamento delle emissioni climalteranti".

Anche quest'anno, come nei precedenti, la funzione di Legambiente risulta essere fondamentale nell'assegnazione dei finanziamenti, dal momento che proprio sull'associazione graverà l'onere di individuare quali progetti dovranno essere premiati, in base a valutazioni che pongono al centro dell'interesse tanto la salute dell'ambiente, quanto la rimuneratività del finanziamento per la banca.

La mamma morì di parto, il padre la diede in adozione: 30 anni dopo i fratelli cercano Valentina
La mamma morì di parto, il padre la diede in adozione: 30 anni dopo i fratelli cercano Valentina
Ucciso a calci e pugni per strada dopo un incidente stradale: caccia all'aggressore a Terni
Ucciso a calci e pugni per strada dopo un incidente stradale: caccia all'aggressore a Terni
Salmonella per un bimbo di 10 anni, ritirato lotto di wurstel. L'allerta del Ministero
Salmonella per un bimbo di 10 anni, ritirato lotto di wurstel. L'allerta del Ministero
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni