55 CONDIVISIONI

Cerveteri, ancora un femminicidio: 34enne uccide la moglie a coltellate

Il dramma familiare alle porte di Roma: un romeno, a quanto pare al termine di una lite avvenuta per motivi di “gelosia”, ha accoltellato a morte sua moglie. La coppia aveva un figlio di 5 anni.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Susanna Picone
55 CONDIVISIONI
Immagine

Ennesimo femminicidio avvenuto a Cerveteri, a nord di Roma. Nella serata di lunedì un uomo di 34 anni, cittadino romeno, ha ucciso a coltellate sua moglie, anche lei romena. L’avrebbe colpita con un coltello e uccisa al termine di una violenta lite avvenuta in una abitazione di fortuna in aperta campagna. Secondo quanto ricostruito, l’uomo avrebbe colpito sua moglie per motivi di gelosia. A quanto pare l’omicida sospettava che la donna lo avesse tradito dunque il movente del delitto sarebbe, secondo gli inquirenti, di natura passionale. La coppia di romeni abitava in una roulotte a Cerveteri insieme al figlio, un bambino di 5 anni. Secondo una prima ricostruzione il piccolo non avrebbe comunque assistito all’omicidio di sua madre da parte del papà.

L’uomo ha ucciso sua moglie e si è denunciato ai carabinieri – L’uomo, dopo aver tolto la vita alla donna, ha chiamato i carabinieri per autodenunciarsi. I militari, giunti sul posto, lo hanno arrestato e hanno sequestrato l’arma del delitto. Il corpo della donna uccisa è stato ritrovato fuori alla loro roulotte.

55 CONDIVISIONI
Uccide un 26enne a coltellate a Catania e scappa, arrestato in stazione a Milano: "Fuggiva in Francia"
Uccide un 26enne a coltellate a Catania e scappa, arrestato in stazione a Milano: "Fuggiva in Francia"
Arnesi da camino e fili elettrici, nella casa di Barreca le prove delle sevizie a moglie e figli
Arnesi da camino e fili elettrici, nella casa di Barreca le prove delle sevizie a moglie e figli
Francia, uccide l'ex moglie davanti al tribunale, poi si suicida: avevano appuntamento col giudice
Francia, uccide l'ex moglie davanti al tribunale, poi si suicida: avevano appuntamento col giudice
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni