189 CONDIVISIONI
22 Agosto 2021
11:42

Emerso il corpo di un ragazzo dalle acque del Lago Grande di Avigliana

Il corpo di un giovane è emerso dalle acque del Lago Grande di Avigliana, nel Torinese. Le forze dell’ordine temono che si tratti di un giovane scomparso il 14 agosto: i familiari avevano lanciato l’allarme temendo che il ragazzo potesse essersi suicidato. Non sono stati però forniti dati ufficiali sull’identità della vittima.
A cura di Gabriella Mazzeo
189 CONDIVISIONI

Il corpo di un ragazzo  è emerso dalle acque del Lago Grande di Avigliana, nella città metropolitana di Torino. Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di una persona scomparsa il 14 agosto. Le sue generalità non sono mai state diffuse, ma le forze dell'ordine hanno sempre cercato il corpo sul fondo del lago, temendo un gesto volontario. A lanciare l'allarme il giorno prima di Ferragosto, i familiari del giovane. I genitori infatti avevano ritrovato in casa un biglietto che aveva fatto pensare al peggio. Si teme che il ragazzo sia scivolato nel lago in seguito a un gesto volontario.

Le forze dell'ordine, insieme a una squadra di sommozzatori, sono all'opera per recuperare il corpo nel lago e procedere con le operazioni di riconoscimento. Sull'identità della vittima, per ora, sono state formulate soltanto ipotesi: non vi sono infatti dati certi che possano rendere chiare le generalità del ragazzo. Per il momento è stato reso noto che si tratta del cadavere di un giovane uomo. Nulla si sa sulle condizioni del corpo e su quanto tempo possa aver passato in acqua prima del ritrovamento.

Prevenire il suicidio è possibile. Se si vive una situazione di emergenza o si vive accanto a qualcuno con pensieri suicidi, si può contattare il 112. Altrimenti, per assistenza si può chiamare il Telefono Amico al numero 02 23272327. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 10 alle 24: un operatore sarà sempre pronto ad ascoltare e a fornire soluzioni per prevenire gesti inconsulti. Telefono Amico è contattabile anche attraverso la chat di Whatsapp al numero 345 036 1628: anche in questo caso il servizio è attivo tutti i giorni dalle 18 alle 21. Chiunque abbia bisogno di aiuto può rivolgersi anche a Samaritans Onlus al numero 06 77208977: il servizio è attivo tutti i giorni dalle 13 alle 22.

189 CONDIVISIONI
Idrocarburi e mercurio nelle acque a Gela, sequestrata società Eni
Idrocarburi e mercurio nelle acque a Gela, sequestrata società Eni
Morte Dora Lagreca, il fidanzato in ospedale per accertamenti: "Verificare se ha graffi sul corpo"
Morte Dora Lagreca, il fidanzato in ospedale per accertamenti: "Verificare se ha graffi sul corpo"
Svolta nel giallo dell’ex vigilessa Laura Ziliani: arrestate le figlie e fidanzato della più grande
Svolta nel giallo dell’ex vigilessa Laura Ziliani: arrestate le figlie e fidanzato della più grande
341 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni