1.714 CONDIVISIONI
Aggiornamenti sul caso Emanuela Orlandi
22 Giugno 2020
16:44

Emanuela Orlandi, l’appello di Pietro a Ratzinger: “Se sa parli, non faccia come Wojtyla”

“Mi rivolgo a Ratzinger, se sa qualcosa su mia sorella, abbia un rigurgito di coscienza e lo dica, non si porti segreti nella tomba come Wojtyla”. Pietro Orlandi nel 37esimo anniversario della scomparsa della sorella Emanuela. Il padre di Emanuela e Pietro svolgeva l’incarico di messo pontificio di Papa Giovanni Paolo II, all’epoca molto vicino al papa emerito, Josef Ratzinger.
A cura di Angela Marino
1.714 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Aggiornamenti sul caso Emanuela Orlandi

"Mi rivolgo a Ratzinger, che ancora indossa la veste bianca, è ancora Papa Benedetto ed era vicinissimo a Giovanni Paolo II: ora, che a 93 anni si avvicina al Padre, se sa qualcosa, abbia un rigurgito di coscienza e lo dica, non si porti segreti nella tomba come Wojtyla". È l'appello di Pietro Orlandi per il 37esimo anniversario della scomparsa di sua sorella Emanuela, la quindicenne svanita nel nulla a Roma il 22 giugno 1983.

"Il mio appello a fare giustizia e a darci verità lo rivolgo non è a Papa Francesco  – specifica Pietro – che so essere chiuso nei confronti della vicenda di Emanuela, ma a Ratzinger". Le informazioni che il papa emerito, come viene chiamato da quando nel 2013 il papa tedesco ha rinunciato al mandato pontificio, dovrebbe custodire, proverrebbero secondo Pietro dalla vicinanza a Papa Giovanni Paolo II, al secolo, Carol Wojtyla, colui per il quale il padre di Emanuela e Pietro svolgeva l'incarico di messo pontificio all'epoca dei fatti.

A più riprese la famiglia Orlandi si è rivolta al Vaticano chiedendo risposte, soprattutto per quanto riguarda le telefonate arrivate alla sala stampa sella Santa Sede dopo la sparizione della ragazza. Emanuela, all'epoca studentessa è stata vista l'ultima volta in vita da un'amica dopo la lezione di musica nella Basilica di Sant'Apollinare a Roma. La ragazza, come tutta la famiglia, era cittadina vaticana. Per lei Wojtyla si spese in un accorato appello ai sequestratori durante l'Angelus.

1.714 CONDIVISIONI
60 contenuti su questa storia
Oggi Emanuela Orlandi compirebbe 53 anni: "Finché non ho un corpo la cercherò viva"
Oggi Emanuela Orlandi compirebbe 53 anni: "Finché non ho un corpo la cercherò viva"
Federica Sciarelli, l'audio shock di Marco Fassoni Accetti: "Se poi qualcuno le spara..."
Federica Sciarelli, l'audio shock di Marco Fassoni Accetti: "Se poi qualcuno le spara..."
Emanuela Orlandi, archiviate le indagini sulle ossa al cimitero, Pietro: "Non finisce qui"
Emanuela Orlandi, archiviate le indagini sulle ossa al cimitero, Pietro: "Non finisce qui"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni