924 CONDIVISIONI
Daniele De Santis ed Eleonora Manta uccisi a Lecce
21 Settembre 2020
22:17

Duplice omicidio a Lecce, l’arbitro Daniele De Santis e una donna accoltellati dopo una lite

Duplice omicidio in via Montello a Lecce, nei pressi della stazione ferroviaria dove un uomo, l’arbitro Daniele De Santis, e una donna sono stati uccisi a coltellate probabilmente al culmine di una lite. Le indagini sono in pieno svolgimento per ricostruire quanto successo. Le forze dell’ordine al momento cercano un uomo che sarebbe stato visto allontanarsi a piedi dall’edificio in cui sono stati ritrovati i corpi, rinvenuti sulle scale del palazzo.
A cura di Ida Artiaco
924 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Daniele De Santis ed Eleonora Manta uccisi a Lecce

Tragedia a Lecce, dove si è appena consumato un duplice omicidio in un appartamento via Montello, una perpendicolare di via Gallipoli, nei pressi della stazione ferroviaria. Le due vittime sarebbero un uomo e una donna, uccisi entrambi a coltellate. Si tratterebbe dell'arbitro Daniele De Santis, 30 anni e direttore di gara spesso impegnato in Serie C, come riporta la stampa locale, in particolare Il Quotidiano di Puglia, e la coetanea Eleonora Manta. Secondo una prima e sommaria ricostruzione dei fatti, che si sono verificati intorno alle 21:30 di oggi, lunedì 21 settembre, i due sarebbero morti al culmine di una lite, ma sono ancora ignote le cause e le dinamiche che hanno portato al delitto. La richiesta di intervento è arrivata all’interno di un appartamento al civico 2 di via Montello, dove sono accorsi gli operatori del 118. Purtroppo, però, non vi è stato nulla da fare: i sanitari non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso delle vittime.

Le indagini sono in pieno svolgimento per ricostruire quanto successo. Le forze dell’ordine al momento cercano un uomo con in mano un coltello che sarebbe stato visto allontanarsi a piedi dall’edificio, in cui sono stati ritrovati i corpi, adagiati sulle scale del palazzo. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, ci sarebbe stata nei momenti precedenti l'omicidio una accesa discussione. Non è escluso tuttavia che i due si sarebbero accoltellati a vicenda, ma al momento si tratta solo di ipotesi che verranno confermate o meno soltanto nelle prossime ore. Sul posto oltre ai sanitari del 118,  ai Carabinieri e alla Polizia anche il Procuratore Capo di Lecce Leonardo Leone De Castris ed il medico legale Alberto Tortorella.

 

924 CONDIVISIONI
Eleonora e Daniele uccisi a Lecce, l'ex coinquilino di De Marco: "Dopo l'omicidio si chiuse in camera"
Eleonora e Daniele uccisi a Lecce, l'ex coinquilino di De Marco: "Dopo l'omicidio si chiuse in camera"
Eleonora e Daniele uccisi a Lecce, 79 coltellate inferte ai due fidanzati: "Mai vista tanta ferocia"
Eleonora e Daniele uccisi a Lecce, 79 coltellate inferte ai due fidanzati: "Mai vista tanta ferocia"
Eleonora e Daniele uccisi a Lecce, il padre del giovane arbitro: "De Marco? Non lo perdonerò mai"
Eleonora e Daniele uccisi a Lecce, il padre del giovane arbitro: "De Marco? Non lo perdonerò mai"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni