Terribile incidente nelle scorse ore nel Vicentino dove un uomo ha perso la vita davanti alla propria abitazione schiacciato dalla sua stessa auto che si è messa improvvisamente in marcia senza che lui se ne accorgesse. La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 16 settembre, all'interno di una proprietà privata di Grumolo delle Abbadesse, piccolo centro dell'hinterland di Vicenza. La vittima è un anziano di 80 anni di nazionalità statunitense, ex colonnello della Setaf in pensione. Inutili per lui i successivi soccorsi medici da parte dei sanitari del Suem 118, allertati dai vicini che si sono trovati davanti alla orribile scena dopo aver sentito un forte colpo ed essersi affacciati. I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso sul posto.

Sul luogo dell'accaduto sono accorsi anche i carabinieri della stazione di Camisano Vicentino e quelli del  Nucleo Setaf della Caserma Ederle di Vicenza a cui spetta il compito di ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la vittima era appena scena dalla vettura parcheggiata di fronte al garage, attiguo alla sua villetta, quando, per motivi tutti da accertare, l'auto si è messa in marcia all'indietro acquistando sempre più velocità e travolgendo l'ottantenne. L'uomo è rimasto schiacciato fra la portiera dell’auto, il muretto e la ringhiera. Del caso è stato informato anche il pm di turno, si cercherà ora di capire se l'uomo si sia dimenticato di tirare il freno a mano oppure se la vettura si sia mossa per un improvviso guasto.