7.996 CONDIVISIONI
Ultime notizie sulla scomparsa di Denise Pipitone
30 Marzo 2021
21:03

Denise Pipitone, l’avvocato della madre dopo il video di “Chi l’ha visto?”: “Aspettiamo il Dna”

Dopo diciassette anni la comparsa di una ragazza molto somigliante a Denise Pipitone, scomparsa nel 2004, riaccende le speranze. La giovane è stata ospite di una trasmissione russa e ha affermato di essere stata rapita da bambina e di non sapere chi sia sua madre. Il caso è stato segnalato alla trasmissione “Chi l’ha visto?”. Familiari in attesa dei risultati del test del Dna.
A cura di Gabriella Mazzeo
7.996 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime notizie sulla scomparsa di Denise Pipitone

L'intervento di una giovane 21enne in una tv russa ha riacceso la speranza di trovare Denise Pipitone, scomparsa nel 2004 da Mazara del Vallo. La ragazza, apparentemente così lontana dalla nostra realtà italiana, ha raccontato di esser stata rapita quando era appena una bambina e di non sapere chi sia sua madre. Per questo motivo aveva deciso di presentarsi in televisione, nella speranza che qualcuno in Russia la riconoscesse. Invece, qualcun altro ha notato una somiglianza con la bambina scomparsa nel 2004 e con la madre di lei, Piera Maggio.

Il caso è stato segnalato alla redazione di "Chi l'ha visto?", la trasmissione di Federica Sciarelli sulla Rai. A diciassette anni di distanza si torna quindi sul caso: tramite un breve promo di un servizio che andrà in onda domani, le immagini della ragazza sono messe a confronto con il viso della madre di Denise. La stessa Federica Sciarelli ha invitato tutti a rimanere con i piedi per terra. Si tratterebbe, se confermato, di un vero e proprio miracolo. Si invita alla prudenza, in attesa di tutti i chiarimenti del caso. Il legale della famiglia e Piera Maggio sono in attesa di partire per la Russia. "Attendiamo i risultati di un test del Dna e siamo speranzosi" ha dichiarato il legale Giacomo Frazzitta, che si è espresso a nome della Maggio.

Gli avvistamenti di persone che avrebbero potuto essere la bambina scomparsa sono stati diversi in questi anni, purtroppo senza esito positivo. Si cerca quindi di mantenere la massima cautela sulle nuove informazioni. La giovane ha raccontato di esser stata trovata a Mosca dopo un rapimento ma di non aver mai saputo chi fossero i suoi genitori. Si resta quindi in attesa di ulteriori accertamenti sul caso. Su Twitter, nel frattempo, è esplosa nuovamente la vicenda: sono tantissimi gli utenti che sperano in uno sviluppo positivo.

7.996 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni