La Germania porge la mano all'Italia alle prese con la terribile emergenza coronavirus e accoglie pazienti dalla Penisola per curarli nei propri ospedali. Ad annunciarlo è stato il governatore della Sassonia, Michael Kretschmer, spiegando che alcuni pazienti Italiani nelle prossime ore lasceranno il nord Italia dove sono attualmente ricoverati per essere trasferiti in un ospedale tedesco nel Land da lui amministrato. Si tratta di sei pazienti che saranno trasferiti su richiesta delle autorità italiane che in queste drammatiche ore stanno cercando di liberare quanti più posti possibili negli ospedali in modo da diminuire la pressione su strutture e operatori sanitari ed evitare il collasso.

"La nostra solidarietà non finisce ai confini nazionali. Aiutiamo i nostri vicini italiani e restiamo uniti: La Sassonia accoglie sei pazienti Covid -19 per curarli a Lipsia e Dresda" ha spiegato Kretschmer, aggiungendo: "È un segnale molto importante il fatto che anche noi possiamo aiutare gli altri". Non è la prima volta che in Italia i pazienti vengono trasferiti dal nord verso altre zone del Paese, in particolare dalla Lombardia, dove molti ospedali ormai sono saturi, verso il sud, ma è la prima volta che pazienti italiani vengono trasferiti in un altro Paese Ue da quando è scattata l'emergenza coronavirus. In realtà a questo risultato si è arrivato dopo giorni di trattativa per eliminare tutti gli ostacoli burocratici e normativi che ne impedivano la realizzazione.

Fondamentale l'intervento di Marian Wendt, parlamentare della Cdu che si è impegnato perché la sua regione mettesse a disposizione dei posti letto per malati provenienti dall'Italia. Infine grazie anche al contributo dell’ambasciata tedesca a Roma nelle scorse ore è arrivato il via libero definitivo  al trasporto dei sei malati che avverrà nelle prossime ore. La Germania da giorni si sta preparando ad affrontare una prossima ondata di casi di Covid-19 anche se la momento la situazione appare molto più contenuta rispetto all'Italia soprattutto per quanto riguarda i decessi e la letalità. Il Land di Dresda dove saranno trasferiti i sei pazienti italiani ha al momento 865 casi confermati di coronavirus. Stando al conteggio della Zeit online, che incrocia i dati del Robert Koch Institut con le segnalazioni che arrivano via via dai diversi Laender, in tutto sono oltre 27 mila i contagi da coronavirus in Germania.  La regione più colpita rimane il Nord-Reno Vestfalia, dove si sono superati gli 8200 contagi, seguito dalla Baviera con 5700 e dal Baden Wuerttemberg con 4300. Il numero delle vittime è superiore a 115.

tot. contagiati 105.792
31 marzo 2.107
tot. guariti 15.729
31 marzo 1.109
tot. deceduti 12.428
31 marzo 837