Alitalia ha comunicato la sospensione dell'attività su Milano Malpensa a partire da domani, lunedì 9 marzo, in seguito alle disposizioni che limitato l'accesso e l'uscita delle persone dalla Lombardia per contenere la diffusione del coronavirus. Lo si legge in una nota della compagnia aerea. Il servizio sarà sospeso dopo l'arrivo del volo da New York AZ605, con atterraggio previsto alle 10.40.

Alitalia: voli sospesi per l'aeroporto di Malpensa

Alitalia operava da Malpensa tre collegamenti: con le Maldive, paese che ha chiuso i voli provenienti dall'Italia lo scorso 6 marzo, con Tokyo, volo gia' cancellato nei giorni scorsi e con New York, entrambi operati comunque da Roma Fiumicino. Nel comunicato la compagnia spiega come la decisione si aggiunga "alle razionalizzazioni gia' effettuate nei giorni scorsi per il calo dei passeggeri dovuto alle misure restrittive e alla minore propensione agli spostamenti".

Servizio ridotto su Milano Linate e Venezia

Alitalia comunica che a partire da domani, da Milano Linate verranno operati "solo collegamenti nazionali, con una riduzione di frequenze sulle rotte servite, mentre le destinazioni internazionali saranno raggiungibili con i voli via Roma". Lo si legge in una nota secondo cui "da Venezia la compagnia continuerà ad operare con un numero minore di frequenze i collegamenti da/per Roma".

Alitalia: per i passeggeri prevista modifica o rimborso

I passeggeri coinvolti nelle cancellazioni per la sospensione dei voli su Milano Malpensa e la riorganizzazione di quelli a Linate e Venezia, ha spiegato la compagnia aerea, "potranno modificare gratuitamente le loro prenotazioni sui voli confermati o richiederne rimborso secondo le modalità indicate sul sito alitalia.com".