In Sicilia si registra un'altra giovane vittima del Covid. Si tratta di Samuel Garozzo, 29 anni, morto a Catania. A darne notizia sono i quotidiani locali che scrivono che il ventinovenne è deceduto in ospedale. Il giovane, dopo essere risultato positivo al Coronavirus, era stato ricoverato prima al Garibaldi e poi in seguito a un peggioramento delle sue condizioni di salute era stato trasferito al Policlinico di Catania. Ma le condizioni di Samuel sono peggiorate giorno dopo giorno, fino alla prematura scomparsa. Una scomparsa che ha sconvolto la città siciliana, dove la sua famiglia è conosciuta soprattutto negli ambienti del Tribunale dato che il papà del giovane è uno stimato cancelliere. Secondo alcune indiscrezioni diffuse dai quotidiani locali, pare che Samuel non avesse alcuna patologia pregressa.

Da Catania arriva anche il caso critico di una bambina di 5 anni positiva al Coronavirus le cui condizioni erano peggiorate e aveva una insufficienza respiratoria grave e che è stata trasferita dall'ospedale San Marco nel reparto di Rianimazione pediatrica al Garibaldi di Nesima, dove è stata trattata e poi riportata nel nosocomio dove era ricoverata. Secondo l'azienda ospedaliera sarebbe il primo caso del genere in Italia.

Il bollettino Covid in Sicilia

In Sicilia oggi sono stati accertati 1.317 nuovi positivi al Covid-19 su 11.433 tamponi effettuati. I morti in un giorno sono 47, che portano il totale delle vittime di Coronavirus sull'isola a 1.322. Con i nuovi casi salgono a 38.320 gli attuali positivi con un incremento di 121. Di questi 1.824 sono i ricoverati, 20 in meno rispetto a ieri: 1.574 in regime ordinario e 250 persone sono in terapia intensiva, 7 in più rispetto a ieri. In isolamento domiciliare ci sono 36.496 positivi. I guariti del giorno sono invece 1.149.