780 CONDIVISIONI
22 Luglio 2022
20:03

Blitz agli Uffizi, ambientalisti si incollano alla Primavera di Botticelli: “Presto arte sarà un lusso”

Alcuni attivisti per l’ambiente hanno fatto un blitz all’interno degli Uffizi e si sono incollati al vetro della Primavera di Botticelli. “Lo facciamo per tenere alta attenzione sul clima”. Tutti sono stati portati via dalle forze dell’ordine.
A cura di Gabriella Mazzeo
780 CONDIVISIONI

Una protesta non violenta per accendere i riflettori sulla crisi climatica che sta investendo in pieno il mondo. Dopo diversi blocchi stradali, azioni a danno del Mite e di Eni, gli attivisti hanno colpito in uno dei musei italiani più famosi nel mondo. I giovani ambientalisti della campagna Ultima Generazione hanno effettuato un vero e proprio blitz alla Galleria degli Uffizi incollando le mani alla Primavera di Botticelli.

Gli attivisti hanno assicurato di aver usato solo colla che non arrecasse alcun danno alla cornice dell'opera d'arte o al vetro che la protegge. "Per assicurarcene – ha spiegato Laura, una delle promotrici della campagna – abbiamo chiesto consigli a dei restauratori che ci hanno fornito incollante adatto. Per noi è importante valorizzare l'arte e non danneggiarla".

Gli ambientalisti hanno spiegato in una nota di aver pensato all'azione non violenta nei musei per ricordare al pubblico che la bellezza della natura spesso oggetto delle opere che amiamo è in pericolo a causa del cambiamento climatico. "L'arte – ha continuato Laura – sarà un lusso che non potremo permetterci in preda alla fame e alla sete".

Gli attivisti sono stati portati via dalle forze dell'ordine, ma promettono di tornare in altre città d'arte per nuove proteste non violente. "Vogliamo proteggere l'arte, non distruggerla come i nostri governi fanno con l'unico pianeta che abbiamo a disposizione – hanno spiegato -. Vogliamo che le autorità interrompano la riapertura delle centrali a carbone e cancellino il progetto di nuove trivellazioni per la ricerca ed estrazione di gas naturale. Vogliamo che si proceda a un incremento di energia solare ed eolica. di almeno 20GW nell'anno corrente e creare migliaia di nuovi posti di lavoro nell'energia rinnovabile, aiutando gli operai dell'industria fossile a trovare un nuovo impiego in mansioni più sostenibili".

780 CONDIVISIONI
Matteo, sordo dopo sospetta meningite, si laurea in Legge:
Matteo, sordo dopo sospetta meningite, si laurea in Legge: "Grazie a chi mi ha deriso e ostacolato"
Meteo, in settimana caldo verso l'attenuazione al Nord, temperature vicino ai 40 gradi al Sud
Meteo, in settimana caldo verso l'attenuazione al Nord, temperature vicino ai 40 gradi al Sud
Allerta meteo gialla per maltempo e temporali sabato 30 luglio: le 8 regioni a rischio
Allerta meteo gialla per maltempo e temporali sabato 30 luglio: le 8 regioni a rischio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni