Insolita scoperta su un volo della compagnia aerea Emirates in partenza dall'aeroporto di Mascate, nell'Oman, e diretto a Dubai, negli Emirati Arabi. Quando tutto era pronto per imbarcare i passeggeri e decollare, infatti, gli addetti della compagnia hanno trovato a bordo uno sgradito passeggero che ha fatto scattare l'allarme: un grosso serpente. L'animale si nascondeva nella stiva del velivolo ed è stato scoperto dal personale durante le operazioni di imbarco delle valige. Purtroppo a causa della sua presenza il volo è stato annullato e i passeggeri costretti ad aspettare quello successivo.

L'aereo è potuto decollare solo diverse ore più tardi ma senza passeggeri. Un portavoce della compagnia aerea, citato dai media locali, ha spiegato che il serpente è stato trovato prima che i passeggeri fossero imbarcati sull'aereo e che comunque nessuno si è fatto male. Emirates però non ha voluto chiarire a quale specie appartenesse il serpente, né se fosse potenzialmente pericoloso. sicuramente però è andata molto meglio di quanto accaduto nel novembre dello scorso anno ai passeggeri di un volo interno del Messico quando nel bel mezzo del viaggio hanno visto comparire un lungo serpente dalle cappelliere del velivolo.