12:28

Napoli, bambina muore soffocata il giorno della prima comunione

Il soffocamento è avvenuto a causa di un pezzo di mozzarella. A nulla sono servite le manovre di soccorso tentate dai genitori.

Napoli, bambina muore soffocata il giorno della prima comunione.

E’ morta il giorno della sua comunione, a solo 10 anni: è quanto accaduto a Arianna Nunziata, di San Gennaro Vesuviano, che è rimasta soffocata da un boccone di mozzarella, antipasto del menu per la festa. Ai genitori è sembrato che stesse vomitando, si sono chiesti cosa fosse accaduto e si sono immediatamente avvicinati a lei. Ma Arianna non parlava, non rispondeva: è diventata cianotica e nel giro di pochi secondi ha perso conoscenza. Tutti i parenti hanno tentato di soccorrerla, di farla riprendere e intanto è stato allertato il 118. Probabilmente il padre ha provato pure a fare una manovra per farle espellere il boccone andato di traverso, senza successo. Arianna però stava sempre peggio, era diventata livida e l’hanno portata di corsa in ospedale, senza aspettare l’arrivo dell’ambulanza. Da San Gennaro Vesuviano a Nola dentro l’auto di papà, una corsa forsennata. Al Santa Maria della Pietà, la piccola è arrivata già in arresto cardiaco e non c’è stato nulla da fare.

Approfondimenti: mozzarella

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE