13:12

Auto blu del governo all’asta su eBay, via alla vendita di 25 vetture

Il piano prevede sei tranche da circa 25 macchine ciascuna. All'asta anche la Maserati dell'ex Ministro La Russa

Auto blu del governo all'asta su eBay, via alla vendita di 25 vetture.

Da oggi parte l’operazione di cessione delle auto blu governative su ebay promessa dal Premier Matteo Renzi. Il Governo infatti aprirà sul sito di aste online un profilo ufficiale di Palazzo Chigi dove di volta in volta saranno messe in vendita le circa 170 auto blu utilizzate da diversi ministeri. Le prime auto a finire all’asta tra qualche giorno saranno le 25 berline dei ministeri di Giustizia, Interni e Difesa, comprese le Maserati usate fino ad oggi dei ministri della Difesa e degli Interni, seguiranno man mano le altre vetture già individuate. Come rivela il Corriere della Sera, il piano di dismissioni delle auto da parte del governo prevede infatti che le vetture siano messe all’asta a cadenza settimanale. In particolare le vetture saranno suddivise in sei tranche da circa 25 macchine ciascuna e le aste andranno avanti almeno fino al prossimo 16 aprile. Chi è interessato così potrà acquistare una delle Maserati 139 Quattroporte, comprata a 117 mila euro ciascuna in 17 esemplari nel 2011 per volere dell’ex ministro della Difesa, Ignazio La Russa.

All’asta su eBay finiranno però anche auto meno blasonate come le Lancia K dei ministeri dell’Interno e della Giustizia, la Volvo S60 del Viminale, le Audi A6 e le Alfa Romeo 159. I prezzi ovviamente sono diversi in base a modello e data di immatricolazione, ma secondo le ultime valutazioni delle riviste specializzate per accaparrarsi le auto blu del Governo possono servire da poche migliaia di euro a oltre 50mila euro. Stiamo parlando però di aste e l’effetto emotivo potrebbe anche far lievitare i prezzi. Anche per questo è difficile al momento calcolare quanto possa  valere realmente l’operazione voluta da Renzi che in realtà più che a fare cassa punta a dare un segnale ai cittadini. Ad ogni modo la vendita riguarderà solo una piccola percentuale delle 58.688 auto blu censite al 31 dicembre 2012, anche perché buona parte appartengono alle Regioni.

Approfondimenti: auto blu

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE