"Vuoi fare un tiro o vuoi un po' di birra?". Sono queste le parole che una mamma argentina dice a sua figlia di soli quattro anni, immortalate all'interno di un video che, postato su Facebook, ha creato indignazione in tutta la Rete. La donna, visibilmente in stato alterato, insieme al suo compagno somministra, praticamente con la forza, alla piccola sorsi di birra e boccate di sigaretta e di uno spinello di marijuana, fino a che, come mostrano le immagini, non comincia a ondeggiare e perde l'equilibrio, tra le risate dei presenti. Stando a quanto riportato dalla stampa internazionale, il filmato sarebbe stato realizzato proprio dai genitori della bimba, di soli 17 e 18 anni.

La coppia, residente a Formosa, capitale dell'omonima provincia dell'Argentina settentrionale, è però stata fermata dai servizi sociali, che, dopo aver visionato il video, hanno prima affidato la piccola alle cure della nonna e poi hanno provveduto a fare arrestare i due giovani genitori, che si sono difesi dicendo che quelle immagini erano state realizzate per scherzo e che non avrebbero mai permesso una cosa del genere. Il padre sarà processato presso un tribunale ordinario, mentre la madre, non ancora maggiorenne, sarà giudicata da un tribunale per i minori. Unanime la condanna del web: "Tutti posso avere dei bambini, ma questo non fa di loro dei bravi genitori", ha commentato un utente dopo aver visionato il video, o, ancora, "Povera piccola, non merita di avere una mamma e un papà del genere", sottolineano altri.