video suggerito
video suggerito

Spende 35.000 euro in vacanze di lusso con il figlio e difende la sua scelta: “Mio figlio non è viziato”

Jodie Weston è un influencer e DJ britannica nota per diverse partecipazioni ad alcuni reality. Nel corso di un’intervista ha parlato del suo stile di vita lussuoso e che condivide con il figlio di un anno: “Chi mi critica lo fa per invidia”
A cura di Niccolò De Rosa
669 CONDIVISIONI
Ho speso 30.000 sterline in vacanze di lusso per il mio bambino di un anno, ma non è viziato

Jodie Weston, una mamma e influencer londinese nota per la sua partecipazione a programmi televisivi e reality show britannici come Rich Holiday Poor Holiday e Rich Kids Go Skint ha rivelato di aver già speso nel 2024 oltre 30.000 sterline – più di 35.000 euro – per vacanze di lusso trascorse con il figlio di un anno.

Weston, che oltre alla vita televisiva e online conduce una carriera da DJ, non è infatti estranea al mondo dorato dello star system e durante un'intervista al sito What's The Jam, non ha fatto mistero di voler continuare a godersi il proprio stile di vita anche con il figlioletto Koa, tra voli di prima classe ed hotel super-lussuosi.

Viaggi, hotel e parchi a tema

Solo nell'anno in corso, Weston ha infatti dichiarato di aver portato il figlioletto ai Caraibi, a Budapest, al parco divertimenti di Legoland e nel parco avventura pieno di animali Chessington World of Adventures, ovviamente sempre alloggiando in posti esclusivi.

A ciò si aggiungono poi i grandi acquisti di merchandising e abiti firmati che la stessa DJ ha detto di aggirarsi intorno alle 2.000 sterline.

Per questa estate poi, madre e figlio hanno già previsto in visita anche in Italia, dove Weston ha affittato una villa con otto camere da letto al modico prezzo di 10.000 sterline (poco più di 11mila euro), che però comprende anche un breve sortita in un hotel 5 stelle nelle Cotswolds, la splendida zona collinare nel sud-ovest dell'Inghilterra.

"Mio figlio non è viziato"

Secondo Weston, che ai tempi delle partecipazioni ai reality aveva dichiarato di prendervi parte per "imparare ad apprezzare le piccole cose della vita", il figlio non è affatto viziato, ma sta semplicemente vivendo una vita di lusso.

Weston ha infatti spiegato che Koa è troppo giovane per capire cosa significhi essere viziati e che madre e figlio si stanno solo godendo lo stile di vita cui sono abituati.

Anticipando la pioggia di critiche (puntualmente arrivata tra i commenti social), Weston ha rivendicato il proprio ruolo di mamma single, ammettendo che probabilmente dietro alcuni comportamenti possa risiedere un certo "eccesso di compensazione", anche perché la conciliazione tra famiglia e un lavoro che spesso la porta lontana da casa non sempre è facile,

Secondo la donna però, chi ha la possibilità economica, è giusto che mostri ciò che possiede, pertanto appena può non esita a partire con il figlio.

"Quando una donna ha un figlio, la società si aspetta che resti sempre a casa e che non si prenda mai del tempo per sé" ha dichiarato, sottolineando come il fatto di potersi ritagliare dei momenti di tempo libero la aiuti ad essere una madre migliore.

"Quando mio figlio sarà più grande, lo porterò più spesso in giro per le fattorie del Regno Unito per insegnargli alcuni valori e per fargli apprezzare tutto ciò che ha e che è in grado di fare" ha concluso l'influencer, lanciando un'ultima stoccata agli hater.

"La maggior parte delle volte chi mi critica è geloso di me e della mia capacità di non conformarmi, ma questo è un problema loro, non mio".

669 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views