4.091 CONDIVISIONI
27 Agosto 2021
12:48

Lavorare al meglio, vivere al massimo

Sei pronto a trovare l’energia giusta per ripartire al meglio dopo le ferie estive? Tornare al lavoro è un momento catartico ma è indispensabile incanalare le forze circondandoti di ambienti sani e funzionali. Fai della tua casa il tuo braccio destro in pochi e semplici accorgimenti!
Immagine
A cura di Ciaopeople Studios
4.091 CONDIVISIONI

Il contesto in cui viviamo è fondamentale per trarre il massimo delle energie da ciò che ci circonda e sfruttarle per vivere bene. E il lavoro, si sa, è un aspetto cardine della vita di molti, l’attività che più di tutte richiama attenzioni nel corso della giornata: per questo motivo il luogo che abbiamo scelto di abitare deve diventare un alleato attivo nel ritrovare le nostre energie. Farlo non è difficile, basta seguire qualche consiglio pratico e affidarsi a un alleato esperto: IKEA ci aiuta a trovare soluzioni adatte ad ogni esigenza, a rimodulare gli spazi e adattarli alla nostra voglia di ricarica.

1. Trova la giusta energia con.. la luce più adatta

Hai mai pensato a quanto importante sia la luce? Non solo quella del sole, perché quando le giornate si accorciano dobbiamo virare sulle luci artificiali e sceglierle con cura, affinché “si completino a vicenda”. Una luce non adeguata in casa può creare stanchezza e mal di testa ma anche portare all'insonnia: malesseri nemici dell'energia di cui abbiamo bisogno per iniziare ogni giornata con la carica adeguata! Un espediente utile da applicare può essere quello di creare un focus sugli spazi di maggior interesse: per esempio una lampada da lavoro come HÅRTE si adatta a scrivanie o piccoli spazi di lavoro, ideale per avere la luce giusta sul computer o mentre leggiamo un libro. Anche i faretti con morsetto possono essere una soluzione pratica quando ci spostiamo per casa e abbiamo bisogno di modulare facilmente le luci applicandole alla testiera del letto, a scaffali o a tavolini.

2. Trova la giusta energia con… la corretta postura 

No al mal di schiena! I dolori derivanti da una scorretta postura sono da prevenire il più possibile per evitare che smorzino le nostre energie quotidiane. Le sedie su cui ci sediamo giocano ovviamente un ruolo primario: scegliere sedute ergonomiche come quella di FLINTAN che, con il suo meccanismo d’inclinazione, è ideale per adattare la resistenza al peso e ai movimenti. Se per le nostre scrivanie casalinghe preferiamo una classica sedia girevole, ricordiamo infatti di non sederci in punta e di tenere sempre la schiena ben adesa, di sfruttare il poggiatesta e regolare l'altezza in base alle esigenze. Un altro trucchetto utile da conoscere è quello di utilizzare dei supporti per monitor o computer portatile. Sia che li utilizziamo per lavoro o per svago, tenerli alla giusta altezza è un buon modo per evitare dolori al collo ma anche per salvaguardare la vista! Optiamo per BRÄDA se abbiamo bisogno di comodità: ci segue in giro per casa e consente di appoggiare il portatile sulle ginocchia, oppure è perfetto per rialzare comodamente i libri di cucina mentre ci dedichiamo alla cena senza troppi sforzi. Anche i supporti da tenere fissi sul piano faranno della nostra scrivania un ambiente più sano, attenuando lo stress delle ore al computer e aiutandoci ad affrontare le giornate con più carica.

3. Trova la giusta energia… attenuando i rumori

L'inquinamento acustico è qualcosa a cui quasi ci siamo abituati, soprattutto se viviamo nelle grandi città. Motori che rombano, clacson imperterriti ma anche vicini amanti della musica a tutto volume, il rumore oltre certi decibel è ormai acclarato essere un danno serio che a lungo andare può comportare effetti nocivi su molti aspetti della nostra vita. Non lasciamoci assuefare da questo nemico invisibile e cerchiamo di smorzarlo adeguando la nostra casa al meglio per vivere al massimo delle energie. Possiamo aggiungere tende e cuscini al nostro ambiente abitativo in modo che assorbano i rumori, ma anche ricordare di spegnere i device durante la notte può essere una soluzione a cui non abbiamo ancora pensato, se ci svegliamo spesso con il mal di testa. I nostri dispositivi elettronici, tra ventole che girano e ronzii quasi impercettibili, contribuiscono a rovinare il comfort acustico.

4. Trova la giusta energia… concentrandoti su di te

Non ti scordar di te, diceva qualcuno. E, in effetti, tra gli impegni quotidiani può essere difficile ritagliarsi un po' di tempo per staccare la spina – è altrettanto necessario per non farsi sopraffare dallo stress! Proviamo a puntare la sveglia mezz'ora prima del consueto, per cercare il boost energetico in un leggero workout o anche solo in una sessione di stretching o yoga: attivare il corpo significa attivare anche la mente e l'esercizio fisico, anche minimo, è un toccasana per tutte le età. Per chi pratica attività fisica, possiamo pensare per il post allenamento, per appagare i sensi, a candele profumate, che permettono di creare un’atmosfera rilassante con il loro profumo e la loro luce soffusa. Per conciliare il sonno, invece, via lo smartphone e il tablet: puntiamo su un libro, ci aiuterà a liberare la mente per la notte e permetterà di svegliarci più rilassati e pronti per un'altra giornata impegnativa, ma piena di motivazione.

5. Trova la giusta energia… facendo colazione!

Siamo quello che mangiamo e se vogliamo essere pronti per tornare al lavoro al massimo delle forze, la colazione è il primo passo da er iniziare al meglio la giornata. Dolce o salata, basta che sia equilibrata e pensata per il nostro fabbisogno: frutta fresca, pane e yogurt possono essere soluzioni versatili da arricchire a piacimento… e poi una bevanda calda. La french press non è adatta solo per preparare un ottimo caffé americano, un orzo aromatico o la nostra tisana preferita ma (ecco un segreto!) è perfetta anche per montare il latte: utilizzando lo stantuffo a mano, avremo una schiuma per un cappuccino da leccarsi i baffi!

Insomma, è tempo di ricominciare e qualsiasi sia la nostra casa possiamo trovare l'energia adatta proprio lì: basta cercarla. 

Questo è un contenuto pubblicitario a cura di Ciaopeople Studios, realizzato in linea con le necessità del brand
4.091 CONDIVISIONI
 
Fare ordine sulla scrivania e nella mente: così l'organizzazione aiuta la produttività
Fare ordine sulla scrivania e nella mente: così l'organizzazione aiuta la produttività
Dire, fare, giocare, studiare... una cameretta a misura di bimbo.
Dire, fare, giocare, studiare... una cameretta a misura di bimbo.
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni