È una questione di tempo, ma le cose stanno già cambiando. Uno dei settori che più di tutti sembra aver intuito l’importanza del cambiamento in corso è quello automobilistico. Con i motori elettrici dal bassissimo impatto ambientale, si sta per aprire una nuova stagione per tutti i green lover.

L’elettrico: libertà di muoversi ovunque migliorando l’ambiente 

I vantaggi delle auto elettriche sono indubbi. Rispetto a una vettura non elettrica presentano motori più semplici e compatti, senza cambio e con la quasi totale assenza di parti meccaniche soggette a usura o rottura. Sotto l’aspetto puramente motoristico, a parità di potenza impiegata, sono sempre più performanti dal punto di vista dell’accelerazione rispetto a qualsiasi motore a combustione e hanno sicuramente anche una migliore guidabilità. La libertà di movimento, poi, è un plus accattivante soprattutto in città: si può andare dove si vuole, ZTL inclusa, e quando si vuole.

Il risparmio è garantito sia in fase di acquisto, grazie agli ecobonus, sia in fase di mantenimento (ad esempio: non paghi il bollo auto per i primi 5 anni). L’elettrica, nonostante un prezzo di listino più elevato rispetto alle versioni benzina e diesel, ti permette di ottenere una rata mensile allineata, grazie agli incentivi statali e ai risparmi sui costi di manutenzione.

Di Corsa verso l’elettrico 

Fra le aziende automobilistiche che stanno puntando forte sull’elettrico c’è Opel che è pronta a sfondare anche nel mercato dell’elettrico con modelli che puntano ad abbattere le emissioni grazie alla tecnologia elettrica e ibrida “plug-in”. Perché per Opel il vero elettrico è quello “con la spina”, in grado di essere ricaricato attraverso collegamento alla rete elettrica e capace di abbattere drasticamente le emissioni e viaggiare in modalità 100% elettrica.

Sono arrivati anche Nuovo Opel Mokka-e 100% elettrico e Opel Grandland X ibrido plug-in, quest’ultimo vanta 300 cv di potenza e tecnologia 4×4 grazie ad un motore termico abbinato a due propulsori elettrici, il tutto a beneficio delle emissioni inquinanti (inferiori ai 40g di CO2 al km), dei costi di utilizzo e del piacere di guida. Grazie proprio alle basse emissioni garantite dalla tecnologia ibrido plug-in, consente l’accesso agli incentivi statali, oltre a mettere al riparo dalle sempre più stringenti limitazioni del traffico.

Quest’anno è stato lanciato il modello storico del marchio, la mitica Opel Corsa, nella versione 100% elettrica, Opel Corsa-e, che è destinata a rendere più democratico l’approccio all’elettrico, rendendolo sempre più accessibile a una più vasta platea. Al grido di “ Elettrico per tutti ” Opel si pone l’obiettivo di democratizzare la tecnologia e cambiare la nostra società rendendo i motori elettrici “con la spina” accessibili al grande pubblico, basti pensare che il costo di utilizzo di Opel Corsa-e è inferiore rispetto a quello del motore benzina.

Un’auto dalle infinite qualità

Sofisticata, innovativa e ricca di dettagli che aumentano il piacere della guida, anche la Opel Corsa-e abbina a una proverbiale silenziosità una grande potenza per rendere al contempo la guida rilassante e coinvolgente. In grado di scattare da 0 a 100 km/h in solo 8,1 secondi, alle sue elevate prestazioni abbina un motore dall’elevata autonomia di 337 km, che permette di superare agevolmente le mura urbane per viaggi più lunghi anche grazie alla ricarica dell’80% motore in soli 30 minuti, possibile grazie alle colonnine super fast in corrente continua.

Verso cieli sempre più blu

Disponibile in tre diverse configurazioni, e-Edition, e-Elegance ed e-GS Line, ognuna si distingue per qualche vezzo che incanta: sobrietà, connettività o ricercatezza, sportività. Se si desidera vivere con naturalezza un viaggio o una gita fuori porta, e immergersi finalmente con rispettoso silenzio nei paesaggi che si attraversano, è possibile fare inserire il tetto panoramico per rendere ancora più luminoso l’abitacolo e godersi un cielo sempre più blu e si spera, meno inquinato, grazie anche alla democratizzazione dell’auto elettrica proposta da Opel.

L’energia di domani è Opel. Simply electric.