Si avvicina il Natale e la domanda – fatale, tremenda, ineluttabile – è "cosa regalo?". L'obiettivo è non spendere una fortuna e, soprattutto, regalare qualcosa che sia utile e che non si sia mai visto prima. Grazie alla Rete è possibile navigare per le vetrine on line senza scendere per strada, né sentire i piedi doloranti. Soprattutto, si possono trarre spunti interessanti per regali decisamente non comuni. Ecco una nostra selezione di regali economici, con budget che vanno dai 5 ai 30 euro.

1. Fondina per birra

Con gli occhi semichiusi come feritoie – un po' Clint Eastwood, un po' Chuck Norris – tenete la mano destra aperta, calda e sfrigolante, all'altezza della cintura. Se una goccia di sudore vi riga ancora la fronte, non c'è speranza: le dita accarezzano la fondina, il tappo di metallo esplode lontano, taglia l'aria del mondo in due e, in men che non si dica, 33 centilitri di birra sono già nel gargarozzo. In estate benediranno il vostro regalo natalizio: 15-20 euro circa per armare gli amici contro la spietata ferocia di Solleone.

2. Coprisedile riscaldante

Con la schiena dolorante vi apprestate ad un altro viaggio e quella sosta all'autogrill non ha fatto altro che indurvi ad esporre la schiena al morso del freddo. Per chi non può fare a meno di utilizzare l'auto, la soluzione al dolore di schiena potrebbe essere un coprisedile riscaldante. La presa viene attaccata all'accendisigari ed ecco che un tepore vi scioglie i muscoli. Va le dovreste cavare con 25-30 euro, ma se volete che oltre a riscaldarvi, la vostra auto vi massaggi anche, preparatevi a spendere qualcosa in più.

3. Cuscino con telecomando integrato

Guardare la tv, essere presi dalla trama del film, coinvolti nella più intima fibra del nostro sentire nei panni del protagonista e poi? Poi chiudere gli occhi e concludere la storia secondo i vostri desideri inconsci. Sarebbe meglio fare le cose con ordine – prima guardare il film e poi dormire – ma se il vostro parente o amico non può fare a meno di cedere a Morfeo, questo è il regalo che fa per lui: un cuscino che è anche un telecomando universale. Con 25 euro circa, il mondo cinematografico e quello onirico si incontreranno sul vostro cuscino.

4. Tappo al led per bottiglie

Bere è stato piacevole ed altrettanto parlare con parenti ed amici intorno alla bottiglia. Ma questa, poi, che fine farà? La metterete da parte per buttarla nella raccolta differenziata e sentire quel fragoroso e soddisfacente rumore di vetri rotti. Potreste anche rinunciare al brivido di compiacimento del "crash" e riutilizzare quella bottiglia come lume, grazie al tappo al Led per bottiglie (20 euro circa). Si tratta di un finto tappo in sughero  con la lampadina al Led rivolta verso il fondo. Il tappo ha una porta USB che vi permette di ricaricare la lampadina attaccandola al pc.

5. Qualcosa fatto con il cuore

Ricordate quel fatto, che a Natale bisogna essere più buoni, che non deve essere soltanto una festa consumistica e che il 25 di dicembre un messaggio di amore attraversa, dà forma e rinforza famiglie e popoli? Ebbene, non è una sciocchezza ed occorrerebbe ricordarlo sempre. Potreste regalare qualcosa che testimoni il vostro amore più di quanto riesca a fare un regalo iper-tecnologico e super-costoso: potreste scegliere, ad esempio, una lettera o un oggetto fatto da voi. Un'ottima idea potrebbe essere una delle tante soluzione offerte dalla Lista dei desideri di Save the Children. Qui fate due regali: da una parte donate ad un bambino un servizio o un oggetto fondamentale per la sua vita, dall'altro inviate al vostro amico – che apparirebbe come il reale donatore – una cartolina elettronica, video o cartacea contenenti certificato di donazione e, soprattutto, un messaggio di auguri scritto o girato da voi. Si può scegliere davvero di tutto a partire dagli 8 euro.

6. Funivia-cestino per bucato

Stendere il bucato è tremendamente noioso. Per di più quel protendersi oltre il parapetto, verso l'ultimo filo teso sull'infinita noia, trasmette una certa, istintiva angoscia. Fate una cosa: rendete efficiente l'operazione e rassicurate il vostro primitivo animo diffidente. Non ci vuole niente, basta spendere 16 euro circa per comprare una funivia. Si tratta di un cestino per mollette avente la simpatica forma del mezzo di trasporto che corre sui fili. In questo modo potrete appendere il vostro cestino sui fili, velocizzare l'operazione di stendimento del bucato e sentirvi al sicuro e rilassati su una funivia di Courmayeur (e mettetecela, un po' di fantasia!).

7. Minicompattatore per lattine

Da ragazzini avete sempre ammirato l'olimpica forza degli adulti che con una mano appiattivano il freddo metallo di una lattina. Diventati adulti avete accumulato alle vostre spalle (sempre nella differenziata) un cimitero tale di scatolette, che la cosa, ormai, non vi interessa più. Anzi, siete decisamente seccati da quello sforzo. Per non parlare poi del fatto che siete diventati esigenti e non siete mai soddisfatti del vostro appiattimento. Fate una cosa: usate un minicompattatore per lattine. In questo modo renderete un servizio al mondo e ritroverete un po' di quello stupore fanciullesco. Con circa 20 euro le lamiere di ferro di tutto il mondo (o quasi…) si piegheranno a voi.

8. Coperta con le maniche

Ci ha messo del tempo, ma alla fine è arrivato. Il freddo cinge d'assedio le case e non aspetta altro che infilarsi sotto il colletto del maglione e frustarci la schiena con un brivido. L'astuzia del gelo troverà pane per i suoi denti, perché renderemo efficienti anche le coperte. Stendendoci supini, magari per poter vedere la tv, non abbasseremo il lembo della coperta per liberare le braccia, ma lo terremmo alzato fin sotto al collo mentre muoveremo gli arti attraverso apposite maniche. Avete speso 16-30 euro per questo regalo, ma i vostri amici ve ne saranno grati per sempre.

9. Caricabatteria ad energia solare

Belli gli smartphone, davvero. A parte la funzione telefono, che è "old" come è "old" Meucci, ci si può collegare ad Internet da ovunque, si possono scattare foto e video in qualsiasi momento, si può star certi di non perdersi mai e, quand'anche dovesse accadere, riuscireste comunque a sapere quali sono i giudizi dei clienti del ristorante che vedete là, in fondo alla via. Peccato che, a furia di farli più grandi e potenti, gli smartphone si scarichino ogni due minuti. Ma per fortuna potete chiedere aiuto al Sole. Non si parla qui di inginocchiarsi davanti alla nostra stella e fare una prece affinché ci indichi la Via. No, parliamo invece di un caricabatterie ad energia solare che mitiga il consumistico bisogno di tecnologia con un'attenzione ecologica che vi costerà almeno 30 euro (si trovano anche prezzi inferiori, ma suggeriamo di non scendere troppo di qualità).

10. Scaldatazza USB

Il cappuccino, la cioccolata calda, il tè, la camomilla, il caffè espresso, quella americano… quello che volte. Se state lavorando o studiando davanti al pc è possibile che siate così indaffarati da impiegare del tempo prima di vuotare la tazza. Anzi, è probabile che lo facciate a posta per non finire subito la vostra bevanda e restare soli con il computer. La vostra salute psichica e il dovere sole, l'una contro l'altro. Per fortuna c'è la vostra bevanda che vi dà sostegno, che deve durare a lungo e che non deve raffreddarsi. Ecco, quindi, come è nato lo scaldatazza USB. Una piastra si riscalda grazie all'elettricità proveniente dalla presa USB e il vostro caffè non si raffredderà mai. I prezzi vanno da 5 euro almeno. Un design più innovativo, come quello rappresentato nell'immagine visibile sopra, costa circa 25 euro.