1.268 CONDIVISIONI
US Open
13 Settembre 2021
8:15

Djokovic in lacrime ringrazia i tifosi dopo il ko agli US Open: “Mi avete fatto sentire speciale”

Novak Djokovic non è riuscito a realizzare il Grande Slam. Il tennista serbo ha perso la finale degli US Open per tre set a zero con Daniil Medvedev. Nella cerimonia di premiazione il numero 1 ATP era in lacrime e in quel momento ha voluto ringraziare i tifosi che lo hanno sostenuto: “Stanotte, anche se non ho vinto, sono un uomo felice perché mi avete fatto sentire speciale”.
A cura di Alessio Morra
1.268 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
US Open

Ci ha creduto letteralmente fino all'ultimo Novak Djokovic, che sotto di due set e di due break si è cambiato la maglia, come se dovesse giocare per almeno un'altra ora. Ha recuperato, sorretto da un pubblico in vero troppo scorretto nei confronti di Medvedev, ma alla fine è stato sconfitto in tre set ed ha visto svanire il suo grande sogno: lo Slam. Difficile pensare che avrà un'altra chance in futuro, le primavere sono 34, i rivali sono forti e ha capito bene in questo 2021 quanto è complicato realizzare il poker. A fine partita tra le lacrime il numero 1 del mondo ha ringraziato il pubblico che nel finale di partita lo ha sorretto e supportato.

Djokovic ha sempre sofferto in questi anni il fatto di avere meno tifosi di Federer e Nadal e spesso è stato evidente, tanto a Wimbledon quanto al Roland Garros, che il pubblico non fosse tutto dalla sua parte e anzi quasi gli tifasse contro. Nella finale degli US Open 2021 il vento è cambiato. Il pubblico era tutto per lui, tutti o quasi desideravano vederlo vincere. Il Grande Slam non capita tutti i giorni e in tanti volevano vederlo. Una marea di attori hollywoodiani erano sugli spalti e lo sostenevano, ma Nole non ce l'ha fatta, ma l'affetto che ha sentito non lo dimenticherà mai. E in lacrime durante la premiazione ha detto: "Stanotte, anche se non ho vinto, sono un uomo felice perché mi avete fatto sentire speciale".

C'era pure Rod Laver che è stato l'ultimo a fare il Grande Slam e che dopo la partita su Twitter ha scritto: "Semplicemente fantastico Daniil Medvedev, stasera hai fermato uno dei più grandi. Vincere il tuo primo titolo del Grande Slam è sempre speciale, farlo contro un campione come Novak Djokovic è un'altra cosa. Coraggio Novak, la ricerca continua". Djokovic ha pagato le fatiche di un'annata intensa – ha vinto 3 titoli Slam, disputato la finale a Roma e giocato due tornei in patria. A conti fatti oggi penserà moltissimo alle Olimpiadi, che lo hanno fiaccato e lo hanno lasciato pure senza medaglie. Non ha fatto il Grande Slam il serbo, ma finalmente ha conquistato il cuore degli appassionati.

1.268 CONDIVISIONI
46 contenuti su questa storia
Russi e bielorussi ammessi agli Us Open nonostante la guerra in Ucraina
Russi e bielorussi ammessi agli Us Open nonostante la guerra in Ucraina
La finale degli US Open poteva costare la vita al papà di Medvedev:
La finale degli US Open poteva costare la vita al papà di Medvedev: "Ho contato fino a 600"
Il crollo emotivo di Djokovic, sopraffatto in campo e dopo:
Il crollo emotivo di Djokovic, sopraffatto in campo e dopo: "Non so quando giocherò di nuovo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni