560 CONDIVISIONI
Elezione del Presidente della Repubblica 2022
28 Gennaio 2022
18:39

Una leggenda della Formula 1 al Quirinale, Mario Andretti prende un voto e si candida: “Accetto”

Nella quinta votazione per eleggere il Presidente della Repubblica Italiana anche il campione del mondo della Formula 11978 Mario Andretti ha ricevuto un voto: l’ex pilota italo-americano ha ironicamente accettato la candidatura per diventare il nuovo Capo dello Stato.
A cura di Michele Mazzeo
560 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezione del Presidente della Repubblica 2022

Per conoscere il nome del nuovo Presidente della Repubblica Italiana ancora bisognerà attendere. La fumata bianca non c'è stata nemmeno dopo la quinta votazione delle elezioni attualmente in corso nella quale ha preso un voto anche la leggenda della Formula 1 Mario Andretti. Evidentemente, tra coloro dei 1.009 grandi elettori che hanno voluto disperdere il proprio voto, c'è anche un tifoso dell'ex pilota italiano naturalizzato statunitense, oggi 81enne, che tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '80 è stato uno dei grandi protagonisti del Circus correndo anche con due leggendarie scuderie italiane come la Ferrari e l'Alfa Romeo e vincitore del titolo mondiale nel 1978.

"Piedone", questo il soprannome che lo ha accompagnato per tutta la sua carriera, dunque da oggi potrà vantarsi anche di aver ricevuto un voto per diventare Presidente della Repubblica Italiana. Una cosa che sicuramente gli avrà fatto piacere ma che ha accolto con la tradizionale ironia che lo contraddistingue da sempre: "Accetto, e fatemi sapere se vinco…" ha scritto infatti sul proprio profilo Twitter la leggenda del motorsport una volta appreso di aver ricevuto una preferenza durante la quinta votazione per eleggere il successore di Sergio Mattarella.

Pur essendo stato un voto valido (avendo la doppia cittadinanza e gli altri requisiti necessari per poter essere eletto come Capo dello Stato Italiano) e per questo annunciato durante lo spoglio dal Presidente della Camera Roberto Fico, Mario Andretti non ha avuto l'onore di finire tra i "classificati". La preferenza ricevuta infatti non è stata conteggiata formalmente dato che servono almeno due voti per essere "classificati" e non finire invece nel cumulo dei "voti dispersi". Ma non è detto che, dopo aver ironicamente accettato la candidatura, nelle prossime votazioni il nativo di Montona non trovi altri sostenitori tra i grandi elettori disposti a votarlo come prossimo Presidente della Repubblica così da avere un pilota di Formula 1 in classifica anche nella gara per il Colle.

560 CONDIVISIONI
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
104
2
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
85
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
66
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
59
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
53
Pos.
Team
Punti
1
Ferrari
157
2
Red Bull
151
3
Mercedes
95
4
McLaren
46
5
Alfa Romeo Racing
31
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni