130 CONDIVISIONI
19 Giugno 2022
14:49

Quartararo vince anche il MotoGP di Germania, davanti a Zarco: ennesima caduta per Bagnaia

Il pilota della Yamaha domina il Gran Premio di Germania e solidifica la propria leadership mondiale. Secondo Zarco, terzo Miller. Gravissimo errore in curva di Bagnaia, caduto a inizio gara.
A cura di Alessio Pediglieri
130 CONDIVISIONI

Fabio Quartararo vince anche il GP di Germania, il terzo circuito stagionale, consolidando la sua leadership mondiale lanciando la sua Yamaha prima sul traguardo del tracciato tedesco del Sachsenring. Una gara che si è accesa nei dieci giri finali, dopo che il pilota francese aveva messo circa due secondi sul secondo, il connazionale Zarco. Una vittoria che per il francese è un sigillo importantissimo per il secondo mondiale consecutivo. E Pecco Bagnaia? Per il pilota della Ducati, i sogni si sono spenti all'alba, uscendo malissimo sulla Curva 1 al 3° giro e finendo sull'asfalto. Piloti italiani lontanissimi dal podio, con il solo Luca Marini che si prende la quinta posizione con un finale di gara prepotente.

Alla Curva 1, al terzo giro, Bagnaia è caduto andando in accelerazione e così è finito il GP ancor prima di iniziare, compromettendo il Mondiale comandato da un Quartararo che non sembra avere rivali. Un errore imperdonabile per il pilota italiano che ha sbagliato la curva a destra con il posteriore che ha perso aderenza sulla gomma dura, forse anche per colpa di una gestione sbagliata del gas che ha condannato il centauro della Ducati di alzare subito bandiera bianca.

Dopo aver spinto tantissimo nei primi due giri, la Yamaha di Quartararo rallenta i ritmi – dopo essere riuscito a mettere la fatale pressione a Bagnaia – gestendo il margine in un Gran Premio che lo ha visto da subito assoluto protagonista. È la quarta caduta stagionale per Bagnaia, che adesso si ritrova lontanissimo in classifica a -91 da Quartararo in classifica abbandonando ufficialmente qualsiasi velleità di successo iridato.

Tornando alla gara, è un assolo francese: Quartararo sfreccia più veloce di tutti, inseguito dal connazionale Zarco cercando di evitare l'assolo del pilota Yamaha. A 20 giri dal termine, il distacco è di 1″3, mentre va malissimo per l'Aprilia di Aleix Espargarò che sprofonda a oltre 3 secondi dal leader della gara anche se riesce a inserirsi insieme al compagno di scuderia Vinales nella lotta per il terzo posto. Poi lo spagnolo cede negli ultimi giri di pista e sale in cattedra Miller che prende la scia di Espargarò e lo supera per il terzo posto mentre Zarco difende la seconda piazza.

Unica consolazione italiana, la prestazione di Luca Marini, il fratellino di valentino Rossi, che nel finale di gara ha avuto un crescendo prepotente, gestendo al meglio le gomme e strappando giri veloci che lo hanno premiato con la quinta piazza al traguardo.

130 CONDIVISIONI
Griglia di partenza MotoGP GP Germania 2022, Bagnaia in pole dopo le qualifiche: Quartararo 2°, Zarco 3°
Griglia di partenza MotoGP GP Germania 2022, Bagnaia in pole dopo le qualifiche: Quartararo 2°, Zarco 3°
Pole stellare di Pecco Bagnaia ad Assen, beffato Quartararo: quarto Bezzecchi
Pole stellare di Pecco Bagnaia ad Assen, beffato Quartararo: quarto Bezzecchi
MotoGP, orari TV GP Germania: dove vederlo
MotoGP, orari TV GP Germania: dove vederlo
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni