Lewis Hamilton prenderà parte al GP di Abu Dhabi. Il sette volte campione del mondo di Formula 1 è risultato negativo al Covid-19 che lo aveva costretto a saltare il GP di Sakhir e dunque tornerà in pista con la Mercedes questo week end a Yas Marina.

La FIA, la Formula 1 e la Mercedes hanno infatti confermato che Lewis Hamilton ha superato una serie di test Covid-19 risultati negativi dopo aver completato un periodo di quarantena di 10 giorni in Bahrain. Il britannico è già arrivato ad Abu Dhabi dove è risultato negativo al coronavirus un'altra volta, un requisito necessario prima di poter accedere al paddock della F1 sul circuito di Yas Marina.

Il 35enne di Stevenage, che dopo una settimana di silenzio era tornato a rassicurare tutti sulle condizioni di salute due giorni fa con un videomessaggio postato sui social, è dunque riuscito a rispettare le stringenti norme previste dal protocollo sanitario degli Emirati Arabi Uniti restituendo quattro tamponi negativi dopo i dieci giorni obbligatori di quarantena. Lewis Hamilton potrà dunque tornare a bordo della sua Mercedes già dalla prima sessione di prove libere in programma venerdì mattina.

Tornerà in Williams dunque George Russell che lo ha egregiamente sostituito nello scorso GP di Sakhir sfiorando la vittoria prima che un disastro al box durante il pit-stop e una successiva foratura compromettessero la sua gara. Finisce dopo un solo gran premio invece l'avventura in Formula 1 per questa stagione del giovane Jack Aitken che a Sakhir aveva preso il sedile lasciato libero da Russell trasferitosi momentaneamente alla Mercedes.