8 Ottobre 2021
9:01

Yoshida alla Koulibaly: lascia l’intervista e prova a farsi giustizia da solo contro i razzisti

Brutto episodio in occasione del match valido per le qualificazioni Mondiali tra l’Arabia Saudita e il Giappone. Il capitano della formazione ospite Maya Yoshida, difensore della Sampdoria, ha perso le staffe nel post-partita in occasione della classica intervista. Il centrale si è scagliato contro alcuni tifosi rei di gesti discriminatori.
A cura di Marco Beltrami

Serata da dimenticare per il Giappone in Arabia Saudita. La nazionale di calcio nipponica è stata sconfitta 1-0 dai padroni di casa nel match valido per il girone asiatico delle qualificazioni ai Mondiali. Come se non bastasse, gli ospiti si sono lamentati a più riprese per il comportamento dei tifosi biancoverdi protagonisti di gesti discriminatori. Yoshida nel post-partita ha abbandonato l'intervista e si è scagliato contro alcuni sostenitori presenti sulle tribune.

Subito dopo il fischio finale del match di Jeddah, il capitano del Giappone Maya Yoshida si è presentato davanti ai microfoni della stampa, nel classico "angolo" allestito a bordo campo. Il difensore della Sampdoria si è ritrovato praticamente di fronte alla curva, ed è stato sbeffeggiato da alcuni sostenitori. Visibilmente arrabbiato, Yoshida ha risposto ad alcuni di loro, prima di lasciare la postazione e dirigersi minacciosamente verso gli spalti. Qui c'è stato un acceso scambio d'opinioni, con il calciatore che a più riprese ha puntato il dito contro alcuni tifosi arabi.

Un funzionario ha provato a riportare la situazione alla calma, con Yoshida che molto arrabbiato è tornato negli spogliatoi. Prima però ha voluto spiegare il motivo della sua reazione, legato a particolari insulti ricevuto di stampo discriminatorio: "Ci sono stati dei gesti discriminatori (secondo alcune indiscrezioni, alcuni tifosi avrebbero mimato gli occhi a mandorla, ndr). È difficile da accettare, è successo anche nelle altre gare di qualificazione. È una situazione molto deludente". Una brutta serata dunque per il Giappone che deve già fare i conti con i risultati negativi, con 3 punti in altrettante partite e il rischio di non accedere a Qatar 2022. Il prossimo match contro l'Australia potrebbe essere decisivo.

L'infortunio di Koulibaly è serio, 2021 già finito: rischia di tornare solo a febbraio
L'infortunio di Koulibaly è serio, 2021 già finito: rischia di tornare solo a febbraio
"A chi la dedica?": Andreazzoli cede all'emozione per la morte del fratello e lascia l'intervista
"A chi la dedica?": Andreazzoli cede all'emozione per la morte del fratello e lascia l'intervista
L'indizio nascosto in un post su Instagram: così Wanda ha avuto la prova del tradimento di Icardi
L'indizio nascosto in un post su Instagram: così Wanda ha avuto la prova del tradimento di Icardi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni