4.433 CONDIVISIONI
20 Settembre 2022
17:11

“Partite di campionato al mattino per risparmiare sulle bollette”: la proposta per l’inverno

Bollette alle stelle, il mondo del calcio pronto a rivoluzionarsi. Il presidente della Lega Pro lancia la sua idea di giocare le partite al mattino per limitare i consumi.
A cura di Fabrizio Rinelli
4.433 CONDIVISIONI

Limitare i consumi dopo l'aumento esponenziale dei costi di luce e gas che stanno mettendo in grave difficoltà economica le famiglie italiane. Una situazione che rischia di precipitare nel caso in cui non vengano adottate misure efficaci per poter dare un freno a una debacle totale. Dovrà essere questo l'obiettivo del prossimo Governo che avrà il compito di riportare l'equilibrio per abbassare i costi. Un problema che abbraccia ogni settore: dall'industria al sociale fino allo sport. Il mondo del calcio si era già fatto sentire negli ultimi giorni attraverso le parole di Gabriele Gravina, presidente della FIGC, che aveva sottolineato le gravi difficoltà che stanno vivendo diversi club dai dilettanti alla Serie A. Senza dimenticare il quartier generale della Nazionale:

“A Coverciano a maggio è arrivata una bolletta elettrica di 26 mila euro, a giugno di 45 mila, a luglio di 79 mila – ha detto pochi giorni fa denunciando questa problematica – E deve ancora arrivare il gas. Voi capite che con quello che rischiamo di rimetterci ogni mese non ci conviene restare aperti. Cosa faccio, chiudo e mando a casa le persone che ci lavorano? Certamente sono preoccupato, non solo per il calcio, per tutto il mondo dello sport". Una questione enorme che necessita di un intervento immediato. Il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport parlando di un'idea rivoluzionaria che potrebbe aiutare i club a far fronte a questo problema.

Il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli.
Il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli.

"In pieno inverno le gare di Serie C potrebbero essere anticipate a orari mattutini – ha spiegato dando il via a una proposta che sarebbe a dir poco clamorosa – Dobbiamo ragionare sulle energie rinnovabili e sul fatto che con l'arrivo dell'inverno le ore di luce si riducono". Ghirelli si dice speranzoso e si augura che possa essere presa la decisione giusta magari prendendo in considerazione proprio la sua proposta: "Io ho lanciato un'idea che ora valuteranno le altre società, ma bisogna ragionare per abbassare i costi".

Questa dunque la grande novità per la stagione in corso, che dal prossimo inverno potrebbe completamente stravolgere il campionato di Serie C. Già da alcuni anni la Serie C fa giocare alcune sue partite alle 12:30 e dunque dalla proposta di Ghirelli si evince che la Serie C potrebbe anticipare ancora giocando anche a partire dalle 11 del mattino. Un po' come accade in diverse gare dilettantistiche, nelle categorie più basse. "L'ipotesi dipende dal prossimo consiglio di Lega" ha concluso Ghirelli nel suo intervento pronto a cambiare drasticamente il volto della Serie C.

4.433 CONDIVISIONI
Amichevoli Serie A durante i Mondiali, il calendario delle partite squadra per squadra
Amichevoli Serie A durante i Mondiali, il calendario delle partite squadra per squadra
Il responso sull'infortunio di Dragowski è sorprendente: non c'è niente di rotto
Il responso sull'infortunio di Dragowski è sorprendente: non c'è niente di rotto
Può far gol, lo sbaglia apposta per fairplay: ma c'è qualcosa che non quadra
Può far gol, lo sbaglia apposta per fairplay: ma c'è qualcosa che non quadra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni