Milik alla Fiorentina. È questa la suggestione di mercato che sta maturando nelle ultime ore nella testa di Rocco Commisso. La Viola, immischiata in un intreccio di mercato che coinvolge anche la Juventus per via dell'affare Chiesa, potrebbe pensare di proporre al Napoli una soluzione d'acquisto che faccia felice il club partenopeo. Ma non sarà facile, anche se i bianconeri dovessero versare nelle casse della Fiorentina subito una cifra considerevole per Chiesa. Milik è valutato tra i 20 e i 30 milioni di euro e ha un ingaggio da 5 milioni. Il giocatore allora dovrebbe comunque prima rinnovare con il Napoli per poter pensare poi, eventualmente, ad un prestito con obbligo di riscatto (probabilmente proprio a 30 milioni).

Dipenderà tutto dalla soluzione d'acquisto che adotterà proprio la Juventus per sferrare l'attacco decisivo al trasferimento di Federico Chiesa alla corte di Pirlo. A questo punto tutto lascia anche presagire che la Fiorentina dovrà lasciar partire qualcuno in attacco avendo, oltre a Ribery titolare inamovibile, altre tre punte come Kouamè, Cutrone e Vlahovic con quest'ultimo richiestissimo da Verona e Parma senza dimenticare il Genoa. Il ballo delle punte, con Milik ancora coinvolto, sembra essere ricominciato.

Milik alla Fiorentina: si cerca l'intesa con il Napoli

Sembrava fantacalcio e invece, dopo il mancato passaggio alla Roma e quello al Tottenham che nelle scorse giornate ha virato con decisione su Vinicius (ex Napoli), Arek Milik potrebbe presto passare proprio alla Fiorentina. La viola sta cercando di sbloccare l'affare Chiesa con la Juventus che a questo punto sembra essere davvero a buon punto. Solo dopo averlo perfezionato, Commisso potrà capire quale soluzione d'acquisto adottare per poter prendere Milik.

Il tutto potrebbe sbloccarsi con il rinnovo di un anno da parte dell'attaccante (in scadenza nel 2021) con il Napoli e poi venderlo alla Fiorentina a 5 milioni per il prestito più 25 per il riscatto. Saranno comunque decisive le ultime ore e soprattutto il passaggio di Chiesa alla Juventus che è inevitabilmente legato all'affare Milik-Fiorentina.