5 Luglio 2022
20:39

L’hotel è circondato dai fuochi d’artificio: notte insonne per la squadra prima degli ottavi

La vigilia degli ottavi di finale di Copa Libertadores tra Boca Juniors e Corinthians è stata caratterizzata da una notte insonne da parte dei calciatori brasiliani. Fuochi d’artificio sparati davanti all’hotel hanno tenuto sveglia tutta la squadra.
A cura di Fabrizio Rinelli

Non sarà una partita come tutte le altre e i tifosi lo sanno benissimo. Già, perché il ritorno degli ottavi di Copa Libertadores tra Boca e Corinthians sa di finale anticipata. Si ripartirà dallo 0-0 dell'andata in una gara che si giocherà questa notte alla Bombonera. I risultati delle due squadre prima di questa sfida lasciano intendere il valore che i due allenatori hanno attribuito alla partita. Contro Banfield e Fluminense le due squadre hanno subito due imbarcate visto che in campo c'era una formazione diversa da quella titolare.

Questa che si giocherà a Buenos Aires sarò invece una partita vera e combattuta, sin dal primo pallone. Lo sanno benissimo i giocatore della squadra brasiliana che la scorsa serata non sono riusciti a dormire così facilmente. Intorno alle due e mezza del mattino infatti, uno spettacolo pirotecnico nei pressi dell'hotel Madero, dove alloggia il Corinthians, ha svegliato i brasiliani. Fuochi d'artificio sparati per lungo tempo dai tifosi del Boca che si erano sistemati all'esterno dell'albergo.

I brasiliani hanno infatti deciso di alloggiare in un hotel non lontano dalla Bombonera, proprio per non rischiare di incorrere nelle strade del centro nel tragitto verso lo stadio. Le immagini e video che sono stati pubblicati in rete dai tifosi argentini mostrano infatti la vicinanza impressionante dei fuochi d'artificio davanti all'hotel del Corinthians. A corredo di ciò, anche il suono di clacson di automobili e motorini che accerchiavano la struttura alberghiera.  Una pratica che si ripete dato che già in passato i sostenitori del Boca avevano "accolto" in questo modo le squadre avversarie che da lì a poco avrebbero affrontato alla Bombonera.

E di certo non poteva andare diversamente contro una squadra del blasone del Corinthians, per giunta brasiliani. La squadra della città di di San Paolo non ha dunque potuto riposare bene. Anche lo staff dell'albergo è rimasto sorpreso ma non ha potuto farci nulla fin quando con il passare del tempo poi gli argentini hanno deciso di fermare tutto e dare appuntamento direttamente in campo. Entrambe le squadre arrivano però a questa sfida con diverse defezioni tra infortuni, Covid e anche un presunto caso di doping. La sensazione è che sarà una partita bellissima e che il clima alla ‘Bombonera' sarà rovente, specie in virtù dell'andamento del Boca non proprio esaltante nelle ultime giornate.

Lucca va all'Ajax e scrive subito la storia del club: è la prima volta per la squadra olandese
Lucca va all'Ajax e scrive subito la storia del club: è la prima volta per la squadra olandese
Perché l'Inter è in rotta con lo sponsor Digitalbits: dalla cripto-crisi un buco da 85 miloni
Perché l'Inter è in rotta con lo sponsor Digitalbits: dalla cripto-crisi un buco da 85 miloni
La Roma ha troppi calciatori, Mourinho è costretto a tagliare senza pietà: ne fa fuori 9
La Roma ha troppi calciatori, Mourinho è costretto a tagliare senza pietà: ne fa fuori 9
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni