5.195 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2023
9 Febbraio 2023
0:30

La dedica di Fedez per Vialli a Sanremo: “Penso a chi mi ha dato la forza e guardo in alto”

Esibendosi nel corso della seconda serata del Festival di Sanremo Fedez cantando un nuovo brano ha effettuato una bella dedica a Gianluca Vialli, grandissimo calciatore venuto a mancare lo scorso 6 gennaio.
A cura di Alessio Morra
5.195 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2023

Nella seconda serata del Festival di Sanremo 2023 si è esibito anche Fedez, che non è in gara. Il popolare cantante non si è esibito sul palco dell'Ariston, ma ha cantato su una nave Costa e nella sua canzone, inedita, ha attaccato e criticato alcuni personaggi, ma ha soprattutto ha fatto una bella dedica a Gianluca Vialli, grandissimo calciatore che è venuto a mancare lo scorso 6 gennaio. Fedez e Vialli erano diventati amici qualche anno fa, quando anche il cantante milanese aveva avuto seri problemi di salute e per questo aveva dovuto subire un'operazione molto delicata.

I Ferragnez sono presenti a Sanremo quest'anno. Nella prima serata, come nell'ultima, Chiara Ferragni ha condotto al fianco di Amadeus e Gianni Morandi. Mentre nella seconda è toccato a Fedez che dal palco a bordo piscina ha cantato: ‘Problemi con tutti'. Nella prima parte del brano si è esibito in un freestyle nel quale ha attaccato il Codacons, la ministra per la famiglia Roccella e anche il viceministro Bignami.

Nel brano ha citato anche Matteo Messina Denaro, capo mafia arrestato meno di un mese fa, e i Maneskin, ma ha parlato anche della sua malattia. Fedez era stato operato per un tumore al pancreas e parlando del suo percorso ha ricordato anche Vialli: "Vabbè sdrammatizziamo: ho avuto il cancro e come un vero duro sono andato in tele e ho pianto Se penso a chi mi ha dato la forza guardo in alto è il ricordo di Gianluca che porto sul palco".

Da brividi queste ultime parole di Fedez, che ha voluto omaggiare a Sanremo Vialli, che a causa dello stesso male di Fedez è venuto a mancare all'età di 58 anni lo scorso 6 gennaio. Fedez non è un grande appassionato di calcio, ma aveva intessuto un legame e anche forte con l'ex bomber di Sampdoria e Juventus proprio quando rese nota la sua malattia. Vialli venuto a conoscenza, si procurò il numero di telefono di Fedez e lo contattò. Da quel momento è nata un'amicizia.

E quando Gianluca Vialli è mancato, Fedez ha detto: "Non mi era mai capito nella mia vita di piangere al telefono con una persona che non conoscevo, ma che conosceva il mio stesso dolore. Abbiamo subito entrambi lo stesso intervento per due patologie diverse. Mi spiace molto, ci eravamo ripromessi di vederci e farci una foto con la stessa cicatrice".

5.195 CONDIVISIONI
732 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni