235 CONDIVISIONI
La nuova Superlega europea di calcio
21 Aprile 2021
13:27

Il Milan abbandona la Superlega: “Preoccupazioni dei tifosi ci hanno fatto cambiare idea”

Il Milan lascia ufficialmente la Superlega. Il club rossonero ha reso nota la decisione di voler abbandonare il nuovo progetto calcistico, che sembra sempre più vicino al fallimento: “La voce e le preoccupazioni dei tifosi in tutto il mondo rispetto al progetto di Super League sono state forti e chiare”.
A cura di Vito Lamorte
235 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La nuova Superlega europea di calcio

Il Milan lascia ufficialmente la Superlega. Il club rossonero, sulla scia degli alti club fondatori del nuovo progetto calcistico europeo, ha deciso di abbandonare questa avventura poche ore dopo l'annuncio della sua nascita. La Super League ha visto un ridimensionamento importante nel giro di poche ore e adesso sono solo tre i club che tengono fede al patto iniziale: Real Madrid, Juventus e Barcellona. Dalle 12 squadre iniziali sono rimaste solo quelle appena menzionate ma non è detto che nelle prossime ore la situazione possa cambiare ancora.

Sono passate diverse ore da quando l'Inter aveva fatto trapelare la sua decisione di voler lasciare la nuova competizione e, nonostante l'ufficialità sia arrivata poco fa era già cosa fatta, mentre è stato molto diverso il comportamento del club rossonero: ieri mattina Ivan Gazidis ha parlato agli sponsor di questo nuovo progetto e nelle ore successive da via Aldo Rosso non è trapelato nulla fino a pochi minuti fa.

Il comunicato del Milan

Questa la nota ufficiale del club rossonero sulla decisione di lasciare la Super League.

Abbiamo accettato l'invito a partecipare al progetto di Super League con la genuina intenzione di creare la migliore possibile competizione Europea per i fan di tutto il mondo, per tutelare gli interessi del Club e della nostra tifoseria. Il cambiamento non è facile, ma l'evoluzione è necessaria per progredire, e anche la struttura del calcio Europeo si è evoluta e modificata negli anni. Ma la voce e le preoccupazioni dei tifosi in tutto il mondo rispetto al progetto di Super League sono state forti e chiare, e il nostro Club deve rimanere sensibile e attento all'opinione di chi ama questo meraviglioso sport. Continueremo comunque ad impegnarci attivamente per definire un modello sostenibile per il mondo del calcio.

235 CONDIVISIONI
179 contenuti su questa storia
La Liga a muso duro contro la Superlega, l'attacco al format e ai principi:
La Liga a muso duro contro la Superlega, l'attacco al format e ai principi: "Conquistalo in campo!"
La Superlega da oggi ha un volto, questo: è l'inizio della vera rivoluzione del calcio
La Superlega da oggi ha un volto, questo: è l'inizio della vera rivoluzione del calcio
Cosa rischia la Juventus per la Superlega dopo l'ultimo ricorso vinto dalla Uefa
Cosa rischia la Juventus per la Superlega dopo l'ultimo ricorso vinto dalla Uefa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni