25 Maggio 2021
18:39

Haaland miglior giocatore della Bundesliga, a Lewandowski non bastano 41 gol per vincere il premio

Robert Lewandowski grazie ai 41 gol segnati in campionato ha vinto la Scarpa d’Oro e ha battuto il record di gol in Bundesliga in una singola stagione del mito Gerd Müller. Ma ciò non è bastato al bomber polacco per vincere il premio di miglior giocatore della Bundesliga 2020-2021. Un legame difficile quello del polacco che non riesce a consacrarsi completamente a livello personale. A suon di gol ha vinto la Scarpa d’Oro 2021 e ha vinto lo scorso anno il FIFA Player Award, ma non ha vinto il Pallone d’Oro e nemmeno.
A cura di Alessio Morra

Erling Brut Haaland ha vinto il premio di miglior giocatore della Bundesliga 2020-2021. La notizia c'è. Perché il Borussia è arrivato ‘solo' terzo, ha artigliato la qualificazione in Champions nelle ultimissime giornate superando Wolfsburg e Eintracht Francoforte. Il norvegese ha realizzato 27 gol in 28 partite di campionato ed è stato ovviamente un protagonista, ma si pensava che il trofeo di miglior giocatore sarebbe andato invece a Robert Lewandowski, che ha segnato 41 gol in Bundesliga. Vincere la Scarpa d'Oro e battere lo storico record di gol di Gerd Müller non è servito al polacco, che ancora una volta non viene premiato. Un'altra beffa per il bomber, che pur battendo record e conquistando titoli non riesce a vincere tanti riconoscimenti personali.

Haaland miglior giocatore della Bundesliga

Il valore del bomber norvegese non si mette in discussione, nemmeno il suo ruolo nel rush finale del Borussia Dortmund, che ha vinto pure la Coppa di Germania. La sua media gol è eccezionale. Ma stupisce il premio di miglior calciatore del campionato tedesco, perché Lewandowski di gol ne ha siglati 41, ha battuto uno storico record, quello del mito Gerd Müller che durava da decenni, ed ha dato ovviamente un grande contributo al Bayern Monaco, che ha vinto il nono titolo consecutivo. Si confermano tabù i premi per il bomber polacco che lo scorso anno non ha potuto vincere il Pallone d'Oro.

Lewandowski ancora beffato

La Scarpa d'Oro 2021 l'ha portata a casa, perché lì non ci sono giudizi personali. Chi segna più gol vince, e il duello con Messi e Ronaldo lo ha stravinto. A differenza dell'anno scorso quando Lewandowski fu beffato da Ciro Immobile. Si consolò il bomber vincendo sei trofei nell'arco di pochi mesi, su tutti la Champions League. Lo scorso anno Lewandowski ha vinto il premio di miglior giocatore dell'anno FIFA, ma non il Pallone d'Oro, che France Football ha deciso di non assegnare. Quel premio sarebbe stato suo. Ora che si riassegna l'attaccante non può, per ora, porre con forza la sua candidatura perché ha vinto ‘solo' la Bundesliga. I premi personali sono quasi un tabù per Lewa che non è riuscito a vincere nemmeno il premio di miglior calciatore della Bundesliga con 41 gol segnati in 29 partite.

De Bruyne non ha dubbi: "Lewandowski è il migliore al mondo in questo momento"
De Bruyne non ha dubbi: "Lewandowski è il migliore al mondo in questo momento"
Tra musica e gol, Erik Botheim il "gemello" di Haaland che ha umiliato la Roma di Mourinho
Tra musica e gol, Erik Botheim il "gemello" di Haaland che ha umiliato la Roma di Mourinho
I finalisti del Golden Boy 2021: ci sono Pedri, Gavi e Camavinga, presenti due italiani
I finalisti del Golden Boy 2021: ci sono Pedri, Gavi e Camavinga, presenti due italiani
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni