100 CONDIVISIONI
29 Maggio 2021
11:00

Guardiola e Tuchel, due amici in finali di Champions League: comincia tutto da una cena

Sabato Manchester City e Chelsea si affronteranno a Oporto in finale di Champions League. Sarà la sfida anche tra due allenatori che si stimano e si vogliono bene: Pep Guardiola e Thomas Tuchel. I due si conoscono da quando il catalano allenava in Germania, quando si trovarono anche a cena per discutere di calcio. Lo hanno fatto anche recentemente, fermandosi a parlare per 10 minuti prima dell’ultimo Manchester City-Chelsea di Premier League.
A cura di Valerio Albertini
100 CONDIVISIONI

La finale di Champions League tra Manchester City e Chelsea è anche la sfida tra due allenatori che si stimano e si vogliono bene, Pep Guardiola e Thomas Tuchel. Per il catalano sarà la terza finale, a distanza di dieci anni dall'ultima volta, mentre per il tecnico dei blues sarà la seconda consecutiva con due squadre diverse, dopo quella dello scorso anno con il PSG, primo allenatore a riuscirci. I due si conoscono dai tempi in cui Pep allenava il Bayern Monaco e Thomas sedeva sulla panchina del Mainz e hanno avuto da subito un bel rapporto, consolidato nel tempo.

L'allenatore del Chelsea ha confessato di aver ammirato il Barça di Guardiola, da cui ha tratto numerosi insegnamenti:

Quando Pep era l'allenatore del Barcellona, guardavo quasi tutte le partite. Sono rimasto molto colpito dallo stile di gioco con cui sono arrivati al successo: i ragazzi della Cantera, il calcio offensivo, il possesso palla. Ho imparato molto, in quel momento ero prima allenatore delle giovanili e poi della prima squadra del Mainz. Ogni partita era una lezione.

I primi incroci sul campo e la cena a Monaco

Quando i due si incrociano per la prima volta, il tedesco siede proprio sulla panchina del Mainz. Il Bayern è troppo più forte e Guardiola vince entrambi gli scontri della stagione 2013-14: 4-1 all'Allianz e 0-2 in trasferta. Il catalano, però, è rimasto positivamente colpito dal suo collega tanto che un anno dopo, quando Michael Reschke, allora direttore sportivo dei bavaresi, gli propone di andare con lui a cena con Tuchel, Pep accetta senza esitare. Ciò che si racconta di quella serata è che i due abbiano discusso di calcio utilizzando saliere e pepiere e che la loro conversazione fosse talmente intensa da indurre i camerieri a non interromperli.

Pep ha detto la sua su quella serata: "Abbiamo parlato molto di calcio. Poi c'era del buon vino e ottimo cibo, quindi sono bei ricordi". Tuchel, invece, è sceso nello specifico della loro discussione:

Abbiamo parlato di come il Barcellona sia cambiato quando hanno comprato Fabregas, di come abbia adattato Messi falso 9, della possibilità di creare spazi e giocare con una difesa a tre o quattro. Abbiamo discusso usando quello che c'era sul tavolo.

Guardiola voleva che Tuchel lo sostituisse al Bayern

Il catalano resta molto affascinato dal collega tedesco e la stima reciproca tra i due aumenta tanto che, come svelato da Marti Perarnau, autore del libro Pep Guardiola: The Evolution, il tecnico del Manchester City crede fortemente in Tuchel:

Ricordo di avergli chiesto nel 2015 di nominare due allenatori con il maggior potenziale. Senza un attimo di esitazione, ha nominato Thomas Tuchel e Antonio Conte.

Proprio in quell'anno il tedesco diventa tecnico del Borussia Dortmund, squadra a cui in poco tempo riesce a trasferire le sue idee, come spiegato dallo stesso Guardiola: "In una o due partite è riuscito a far giocare la squadra come voleva. È stato davvero rapido". Il primo scontro con l'amico sulla panchina dei gialloneri, però, va malissimo: finisce 5-1 per il Bayern. Da quel momento, però, Tuchel non ha più perso una sfida con Pep: 0-0 nel match di ritorno e reti inviolate anche dopo i 120′ minuti della finale di Coppa di Germania che, dopo i calci di rigore, viene portata a casa dai bavaresi e rappresenta l'ultimo trofeo dell'era Guardiola al Bayern Monaco.

Nel 2016, infatti, Pep lascia la Germania per sposare la causa del Manchester City, ma, due anni prima di andare via, aveva già chiaro chi potesse sostituirlo, ovvero proprio Thomas Tuchel, come raccontato ancora da Michael Reschke:

Avevo un rapporto di fiducia con Thomas e sapevo che ammirava il lavoro di Pep, che, d'altra parte, era impressionato dalle prestazioni del Mainz di Tuchel e mi parlava spesso di lui.

Le sfide in Inghilterra prima di affrontarsi in finale di Champions

Una stima profonda e radicata nel tempo, che non è stata intaccata dall'approdo del tedesco nello stesso campionato di Guardiola, sulla panchina del Chelsea. Il catalano, infatti, si è detto contento di ritrovarlo: "È un mio amico e sono felice di vederlo".

I due scontri stagionali avuti con Tuchel, però, non sono andati bene al Manchester City. I blues, infatti, hanno prima eliminato i ragazzi di Pep nella semifinale di FA Cup, vincendo per 1-0 a Wembley con un gol di Ziyech e poi li hanno battuti anche in campionato. La sfida dell'8 maggio all'Etihad Stadium è finita 1-2 per il Chelsea, che ha trovato la vittoria con un gol di Marcos Alonso al 93′. Ciò che ha destato molto interesse, però, è il fatto che i due allenatori si siano fermati per dieci minuti a discutere di calcio prima che iniziasse la partita. Ai microfoni di Sky Sports, quando gli è stato chiesto di cosa avessero parlato, Pep ha risposto con una battuta: "Mi ha detto la sua tattica per la finale di Champions". I due si ritroveranno sabato a Oporto proprio per affrontarsi nella finale della massima competizione europea e Guardiola non ha intenzione di farsi influenzare dalla sua amicizia con Tuchel: "Abbiamo un buon rapporto. Lo rispetto e lui sa, come lo so anch'io, che entrambi vogliamo vincere".

100 CONDIVISIONI
Dove si giocheranno le finali di Champions League e Europa League dal 2022 al 2025
Dove si giocheranno le finali di Champions League e Europa League dal 2022 al 2025
Calendario Champions League in TV: dove vedere le partite su Sky, Mediaset e Amazon
Calendario Champions League in TV: dove vedere le partite su Sky, Mediaset e Amazon
Il presidente della Steaua licenzia due giocatori dopo l'eliminazione dalla Conference League
Il presidente della Steaua licenzia due giocatori dopo l'eliminazione dalla Conference League
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale
martedì 27 Ottobre 2020 - ore 18:55
RZD Arena
Lokomotiv Mosca
1 - 2
Bayern Monaco
Kiev Olympic Stadium
Shakhtar Donetsk
0 - 0
Inter
martedì 03 Novembre 2020 - ore 18:55
RZD Arena
Lokomotiv Mosca
1 - 1
Atlético Madrid
Kiev Olympic Stadium
Shakhtar Donetsk
0 - 6
Borussia M'Gladbach
martedì 01 Dicembre 2020 - ore 18:55
RZD Arena
Lokomotiv Mosca
1 - 3
Salisburgo
Kiev Olympic Stadium
Shakhtar Donetsk
2 - 0
Real Madrid
mercoledì 09 Dicembre 2020 - ore 21:00
Allianz Arena
Bayern Monaco
2 - 0
Lokomotiv Mosca
Giuseppe Meazza
Inter
0 - 0
Shakhtar Donetsk
Etihad Stadium
Manchester City
3 - 0
Marsiglia
Georgios Karaiskakis Stadium
Olympiakos
0 - 2
Porto
Alfredo Di Stéfano
Real Madrid
2 - 0
Borussia M'Gladbach
Red Bull Arena Salzburg
Salisburgo
0 - 2
Atlético Madrid
mercoledì 21 Ottobre 2020 - ore 18:55
Alfredo Di Stéfano
Real Madrid
2 - 3
Shakhtar Donetsk
Red Bull Arena Salzburg
Salisburgo
2 - 2
Lokomotiv Mosca
mercoledì 25 Novembre 2020 - ore 18:55
BORUSSIA-PARK
Borussia M'Gladbach
4 - 0
Shakhtar Donetsk
Georgios Karaiskakis Stadium
Olympiakos
0 - 1
Manchester City
mercoledì 21 Ottobre 2020 - ore 21:00
Johan Cruijff Arena
Ajax
0 - 1
Liverpool
Allianz Arena
Bayern Monaco
4 - 0
Atlético Madrid
MCH Arena
FC Midtjylland
0 - 4
Atalanta
Giuseppe Meazza
Inter
2 - 2
Borussia M'Gladbach
Etihad Stadium
Manchester City
3 - 1
Porto
Georgios Karaiskakis Stadium
Olympiakos
1 - 0
Marsiglia
martedì 27 Ottobre 2020 - ore 21:00
Gewiss Stadium
Atalanta
2 - 2
Ajax
Wanda Metropolitano
Atlético Madrid
3 - 2
Salisburgo
BORUSSIA-PARK
Borussia M'Gladbach
2 - 2
Real Madrid
Anfield
Liverpool
2 - 0
FC Midtjylland
Stade Vélodrome
Marsiglia
0 - 3
Manchester City
Estádio do Dragão
Porto
2 - 0
Olympiakos
martedì 03 Novembre 2020 - ore 21:00
Gewiss Stadium
Atalanta
0 - 5
Liverpool
MCH Arena
FC Midtjylland
1 - 2
Ajax
Etihad Stadium
Manchester City
3 - 0
Olympiakos
Estádio do Dragão
Porto
3 - 0
Marsiglia
Alfredo Di Stéfano
Real Madrid
3 - 2
Inter
Red Bull Arena Salzburg
Salisburgo
2 - 6
Bayern Monaco
mercoledì 25 Novembre 2020 - ore 21:00
Johan Cruijff Arena
Ajax
3 - 1
FC Midtjylland
Wanda Metropolitano
Atlético Madrid
0 - 0
Lokomotiv Mosca
Allianz Arena
Bayern Monaco
3 - 1
Salisburgo
Giuseppe Meazza
Inter
0 - 2
Real Madrid
Anfield
Liverpool
0 - 2
Atalanta
Stade Vélodrome
Marsiglia
0 - 2
Porto
martedì 01 Dicembre 2020 - ore 21:00
Gewiss Stadium
Atalanta
1 - 1
FC Midtjylland
Wanda Metropolitano
Atlético Madrid
1 - 1
Bayern Monaco
BORUSSIA-PARK
Borussia M'Gladbach
2 - 3
Inter
Anfield
Liverpool
1 - 0
Ajax
Stade Vélodrome
Marsiglia
2 - 1
Olympiakos
Estádio do Dragão
Porto
0 - 0
Manchester City
mercoledì 09 Dicembre 2020 - ore 18:55
Johan Cruijff Arena
Ajax
0 - 1
Atalanta
MCH Arena
FC Midtjylland
1 - 1
Liverpool
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
5 - 1
Basaksehir
martedì 24 Novembre 2020 - ore 18:55
Krasnodar Stadium
Krasnodar
1 - 2
Siviglia
Roazhon Park
Rennes
1 - 2
Chelsea
mercoledì 28 Ottobre 2020 - ore 21:00
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
2 - 0
Zenit
Jan Breydelstadion
Club Brugge
1 - 1
Lazio
Groupama Arena
Ferencváros
2 - 2
Dinamo Kiev
Allianz Stadium
Juventus
0 - 2
Barcellona
Old Trafford
Manchester United
5 - 0
RB Lipsia
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
1 - 0
Rennes
martedì 24 Novembre 2020 - ore 21:00
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
3 - 0
Club Brugge
Kiev Olympic Stadium
Dinamo Kiev
0 - 4
Barcellona
Allianz Stadium
Juventus
2 - 1
Ferencváros
Olimpico
Lazio
3 - 1
Zenit
Old Trafford
Manchester United
4 - 1
Basaksehir
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
1 - 0
RB Lipsia
mercoledì 02 Dicembre 2020 - ore 21:00
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
1 - 1
Lazio
Jan Breydelstadion
Club Brugge
3 - 0
Zenit
Puskás Aréna
Ferencváros
0 - 3
Barcellona
Allianz Stadium
Juventus
3 - 0
Dinamo Kiev
Old Trafford
Manchester United
1 - 3
Paris Saint-Germain
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
0 - 4
Chelsea
martedì 08 Dicembre 2020 - ore 18:55
Olimpico
Lazio
2 - 2
Club Brugge
Saint Petersburg Stadium
Zenit
1 - 2
Borussia Dortmund
martedì 20 Ottobre 2020 - ore 18:55
Kiev Olympic Stadium
Dinamo Kiev
0 - 2
Juventus
Saint Petersburg Stadium
Zenit
1 - 2
Club Brugge
martedì 20 Ottobre 2020 - ore 21:00
Camp Nou
Barcellona
5 - 1
Ferencváros
Stamford Bridge
Chelsea
0 - 0
Siviglia
Olimpico
Lazio
3 - 1
Borussia Dortmund
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
1 - 2
Manchester United
Red Bull Arena
RB Lipsia
2 - 0
Basaksehir
Roazhon Park
Rennes
1 - 1
Krasnodar
mercoledì 04 Novembre 2020 - ore 21:00
Camp Nou
Barcellona
2 - 1
Dinamo Kiev
Stamford Bridge
Chelsea
3 - 0
Rennes
Jan Breydelstadion
Club Brugge
0 - 3
Borussia Dortmund
Puskás Aréna
Ferencváros
1 - 4
Juventus
Red Bull Arena
RB Lipsia
2 - 1
Paris Saint-Germain
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
3 - 2
Krasnodar
martedì 08 Dicembre 2020 - ore 21:00
Camp Nou
Barcellona
0 - 3
Juventus
Stamford Bridge
Chelsea
1 - 1
Krasnodar
Kiev Olympic Stadium
Dinamo Kiev
1 - 0
Ferencváros
Red Bull Arena
RB Lipsia
3 - 2
Manchester United
Roazhon Park
Rennes
1 - 3
Siviglia
mercoledì 28 Ottobre 2020 - ore 18:55
3.Istanbul Basaksehir Fatih Terim
Basaksehir
0 - 2
Paris Saint-Germain
Krasnodar Stadium
Krasnodar
0 - 4
Chelsea
mercoledì 04 Novembre 2020 - ore 18:55
3.Istanbul Basaksehir Fatih Terim
Basaksehir
2 - 1
Manchester United
Saint Petersburg Stadium
Zenit
1 - 1
Lazio
mercoledì 02 Dicembre 2020 - ore 18:55
3.Istanbul Basaksehir Fatih Terim
Basaksehir
3 - 4
RB Lipsia
Krasnodar Stadium
Krasnodar
1 - 0
Rennes
martedì 16 Febbraio 2021 - ore 21:00
Camp Nou
Barcellona
1 - 4
Paris Saint-Germain
Puskás Aréna
RB Lipsia
0 - 2
Liverpool
mercoledì 17 Febbraio 2021 - ore 21:00
Estádio do Dragão
Porto
2 - 1
Juventus
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
2 - 3
Borussia Dortmund
martedì 23 Febbraio 2021 - ore 21:00
National Arena
Atlético Madrid
0 - 1
Chelsea
Olimpico
Lazio
1 - 4
Bayern Monaco
mercoledì 24 Febbraio 2021 - ore 21:00
Gewiss Stadium
Atalanta
0 - 1
Real Madrid
Puskás Aréna
Borussia M'Gladbach
0 - 2
Manchester City
martedì 09 Marzo 2021 - ore 21:00
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
2 - 2
Siviglia
Allianz Stadium
Juventus
3 - 2
Porto
mercoledì 10 Marzo 2021 - ore 21:00
Puskás Aréna
Liverpool
2 - 0
RB Lipsia
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
1 - 1
Barcellona
martedì 16 Marzo 2021 - ore 21:00
Puskás Aréna
Manchester City
2 - 0
Borussia M'Gladbach
Alfredo Di Stéfano
Real Madrid
3 - 1
Atalanta
mercoledì 17 Marzo 2021 - ore 21:00
Allianz Arena
Bayern Monaco
2 - 1
Lazio
Stamford Bridge
Chelsea
2 - 0
Atlético Madrid
martedì 06 Aprile 2021 - ore 21:00
Etihad Stadium
Manchester City
-
Borussia Dortmund
Alfredo Di Stéfano
Real Madrid
-
Liverpool
mercoledì 07 Aprile 2021 - ore 21:00
Allianz Arena
Bayern Monaco
-
Paris Saint-Germain
Ramón Sánchez-Pizjuán
Porto
-
Chelsea
martedì 13 Aprile 2021 - ore 21:00
Ramón Sánchez-Pizjuán
Chelsea
-
Porto
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
-
Bayern Monaco
mercoledì 14 Aprile 2021 - ore 21:00
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
-
Manchester City
Anfield
Liverpool
-
Real Madrid
martedì 27 Aprile 2021 - ore 21:00
Alfredo Di Stéfano
Real Madrid
1 - 1
Chelsea
mercoledì 28 Aprile 2021 - ore 21:00
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
1 - 2
Manchester City
martedì 04 Maggio 2021 - ore 21:00
Etihad Stadium
Manchester City
2 - 0
Paris Saint-Germain
mercoledì 05 Maggio 2021 - ore 21:00
Stamford Bridge
Chelsea
2 - 0
Real Madrid
sabato 29 Maggio 2021 - ore 21:00
Estádio do Dragão
Manchester City
0 - 1
Chelsea
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Bayern Monaco
5
1
0
16
2
Atlético Madrid
2
3
1
9
3
Salisburgo
1
1
4
4
4
Lokomotiv Mosca
0
3
3
3
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Real Madrid
3
1
2
10
2
Borussia M'Gladbach
2
2
2
8
3
Shakhtar Donetsk
2
2
2
8
4
Inter
1
3
2
6
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Manchester City
5
1
0
16
2
Porto
4
1
1
13
3
Olympiakos
1
0
5
3
4
Marsiglia
1
0
5
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Liverpool
4
1
1
13
2
Atalanta
3
2
1
11
3
Ajax
2
1
3
7
4
FC Midtjylland
0
2
4
2
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Chelsea
4
2
0
14
2
Siviglia
4
1
1
13
3
Krasnodar
1
2
3
5
4
Rennes
0
1
5
1
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Borussia Dortmund
4
1
1
13
2
Lazio
2
4
0
10
3
Club Brugge
2
2
2
8
4
Zenit
0
1
5
1
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Barcellona
5
0
1
15
2
Juventus
5
0
1
15
3
Dinamo Kiev
1
1
4
4
4
Ferencváros
0
1
5
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Paris Saint-Germain
4
0
2
12
2
RB Lipsia
4
0
2
12
3
Manchester United
3
0
3
9
4
Basaksehir
1
0
5
3
10
Haaland (Borussia Dortmund)
6
Giroud (Chelsea)
Á. Morata (Juventus)
Rashford (Manchester United)
Mbappé (Paris Saint-Germain)
Neymar (Paris Saint-Germain)
Benzema (Real Madrid)
En-Nesyri (Siviglia)
5
Messi (Barcellona)
Lewandowski (Bayern Monaco)
Plea (Borussia M'Gladbach)
Oliveira (FC Porto)
Immobile (Lazio)
Salah (Liverpool)
4
Werner (Chelsea)
Lukaku (Inter)
Chiesa (Juventus)
Ronaldo (Juventus)
Jota (Liverpool)
Torres (Manchester City)
Fernandes (Manchester United)
Berisha (Salisburgo)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni