Grandi novità per la Champions League 2019/2020. L’Uefa ha deciso che a partire dagli ottavi di finale di questa edizione della massima competizione europeo consegnerà un premio ai migliori calciatori di ogni partita. Il riconoscimento ufficiale "Man of the Match" del più importante ente calcistico del Vecchio Continente sarà assegnato da una giuria di osservatori tecnici. I parametri che verranno valutati nella scelta del vincitore, stando a quanto comunicato dall’UEFA con una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, saranno:

  1.  partecipazione ai momenti decisivi,
  2.  maturità tattica,
  3.  creatività,
  4. ispirazione,
  5. gesti tecnici e fair play.

La lista degli osservatori Uefa per il premio "Man of the match"

Gli osservatori tecnici UEFA sono ex giocatori che possono vantare una grande esperienza ai massimi livelli del calcio europeo. Questa la lista, che comprende anche volti noti del calcio italiano:

  • Packie Bonner, portiere della Repubblica d'Irlanda che ha collezionato oltre 600 presenze con il Celtic (1978–98).
  • Cosmin Contra, terzino destro del Milan, dell'Atlético Madrid e della nazionale rumena, che ha anche allenato la sua nazionale (2017–2019).
  • Aitor Karanka, difensore centrale di Athletic Bilbao e Real Madrid, che ha recentemente allenato in Inghilterra il Middlesbrough e il Nottingham Forrest.
  • Robbie Keane, recordman di presenze (146) e gol (68) nella Repubblica d'Irlanda e attaccante di  Wolverhampton, Coventry City, Inter, Leeds, Tottenham, Liverpool, Celtic, West Ham, Aston Villa.
  • Roberto Martínez, attuale commissario tecnico del Belgio, che ha ottenuto buoni risultati in Inghilterra con Swansea, Wigan ed Everton.
  • Ginés Meléndez, allenatore che livello giovanile ha vinto molti trofei e si è aggiudicato numerosi titoli con la Spagna Under 17 e Under 19.
  • Phil Neville, difensore del Manchester United e della nazionale inglese che oggi è selezionatore dell'Inghilterra femminile.
  • Willi Ruttensteiner, attuale direttore sportivo della nazionale israeliana.
  • Gareth Southgate, commissario tecnico dell'Inghilterra dal 2016 ma ha avuto una importante carriera da calciatore con il Crystal Palace, Aston Villa e Middlesbrough e della nazionale inglese dal 1989 al 2006.