119 CONDIVISIONI
17 Novembre 2021
17:04

Arbitro e VAR sospesi a tempo indeterminato dopo Argentina-Brasile: “Commessi gravi errori”

L’arbitro e il responsabile VAR della gara tra Argentina e Brasile sono stati sospesi a tempo indeterminato dalla CONMEBOL. La gomitata di Otamendi non sanzionata costa cara: “Commessi gravi errori”.
A cura di Fabrizio Rinelli
119 CONDIVISIONI

La sfida tra Argentina e Brasile giocata la notte scorsa a San Juan è stata caratterizzata dall'agonismo, ma è stata anche contrassegnata da nervi tesi e colpi proibiti che hanno reso subito la partita un'autentica battaglia. Lo 0-0 ha qualificato la Seleccion ma la Nazionale di Tite (che aveva già ottenuto il pass per i Mondiali prima della gara) si è scagliata contro le decisioni dell'arbitro Andrés Cunha. Il direttore di gara ha infatti dovuto faticare molto per placare gli animi in campo cercando di prendere le decisioni giuste. Al 34′ del primo tempo però, un episodio in particolare ha fatto infuriare la Selecao.

Nicolas Otamendi, difensore dell'Argentina, è stato protagonista di una folle gomitata nei confronti di Raphinha. Un violento colpo sul volto dell'attaccante brasiliano che non è stato punito nemmeno con un cartellino giallo. Una decisione controversa che, nonostante fosse stata esaminata dal VAR, non è stata segnalata all'arbitro Cunha che ha dunque fatto proseguire il gioco senza assegnare il fallo. Raphinha però è stato costretto ad essere curato fuori dal campo di gioco e si è ritrovato con un batuffolo di cotone in bocca per fermare il sangue che gli stava uscendo dal labbro.

Ecco perché all'indomani della sfida, la Commissione Arbitri Conmebol, ha pubblicato l'audio del VAR con il direttore di gara prendendo la decisione di sospendere a tempo indeterminato sia l'arbitro Andrés Cunha che Esteban Ostojich, responsabile del VAR. Qui il comunicato ufficiale.

"Sospesi a tempo indeterminato nell'esercizio delle loro funzioni nelle competizioni organizzate dalla CONMEBOL perché hanno commesso gravi e manifesti errori nell'esercizio delle loro funzioni durante lo svolgimento della partita". Sul sito della CONMEBOL pubblicati tutti i contenuti dell'audio VAR.

"Non vedo un colpo" si sente dire uno degli assistenti, mentre cabina di regia stavano esaminando il colpo: "Ritengo che il colpo sia con l'avambraccio, sul viso, con media intensitàper poi aggiungere – Mi sembra che manchi un cartellino giallo, non lo considero cartellino rosso".

119 CONDIVISIONI
Perché il Var non è intervenuto a correggere il grave errore dell'arbitro Serra in Milan-Spezia
Perché il Var non è intervenuto a correggere il grave errore dell'arbitro Serra in Milan-Spezia
Milan-Spezia da ripetere per errore tecnico dell'arbitro? Cosa dice il regolamento
Milan-Spezia da ripetere per errore tecnico dell'arbitro? Cosa dice il regolamento
Napoli-Fiorentina dura 30 minuti di troppo: il clamoroso errore dell'arbitro Ayroldi al 93'
Napoli-Fiorentina dura 30 minuti di troppo: il clamoroso errore dell'arbitro Ayroldi al 93'
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni