30 Marzo 2021
21:06

Milano ai playoff di Eurolega dopo sette anni, battuta la Stella Rossa

L’AX Armani Milano vincendo a Belgrado con la Stella Rossa per 93-72 si è qualificata per i playoff dell’Eurolega 2021. Successo eccezionale per Milano che dopo trentadue anni torna a vincere in casa della Stella Rossa e che soprattutto con coach Messina in panchina ritrova i playoff dopo sette anni.
A cura di Alessio Morra

L'Olimpia Milano si è qualificata per i playoff dell'Eurolega. La squadra guidata da Messina ha vinto a Belgrado contro la Stella Rossa 93-72. L'AX Armani Exchange Milano ha disputato una grande partita e con due turni d'anticipo ha conquistato il pass per i playoff, e li ha ottenuti per la prima volta dopo sette anni. Grande protagonista Kevin Punter autore di 23 punti. Determinanti anche Shavon Shields e Zach Le Day.

Milano vince a Belgrado

Dopo trentadue anni Milano riesce a vincere in casa della Stella Rossa di Belgrado e soprattutto è riuscita a raggiungere i playoff dell'Eurolega. Un risultato straordinario ottenuto dalla squadra di coach Messina che è partita fortissimo e ha messo subito in chiaro le cose e soprattutto è riuscita a controllare l'incontro gestendo l'ampissimo margine ed ha vinto di ventuno punti.

I playoff, obiettivo secondo posto

Ora restano altre due giornate di Eurolega, AX Armani Milano se la vedrà contro i greci del Panathinaikos Atene e poi chiuderanno il girone con i turchi dell'Anadolu Efes. Milano ha un grande obiettivo, proverà a chiudere al secondo posto, che ovviamente darebbe un vantaggio nei quarti di finale. Irraggiungibile invece il Barcellona, che chiuderà la regular season al comando. Al di là di come finirà, Milano si sta comportando in modo egregio e sta disputando un'edizione dell'Eurolega che passerà alla storia.

Stella Rossa – AX Armani Milano, il tabellino

Stella Rossa: Uskokovic 5, Loyd 22, Davidovac 2, Jagodic-Kuridza 7, Nnoko 4; Hall 7, Lazic, Radanov, Dobric 14, Simonovic 7, Kuzmic 7. All.: Radonjic.

AX Armani Milano: Roll 3, Punter 23, Micov 4, LeDay 14, Hines 11; Moraschini 6, Rodriguez, Tarczewski 9, Biligha, Shields 14, Brooks 3, Datome 6. All.: Messina.

Vito Dell’Aquila, prima medaglia d’oro per l’Italia alle Olimpiadi: a 20 anni stella del taekwondo
Vito Dell’Aquila, prima medaglia d’oro per l’Italia alle Olimpiadi: a 20 anni stella del taekwondo
3 di Videonews
L'Empoli è campione d'Italia Primavera dopo 22 anni: Atalanta battuta 5-3 dai ragazzi di Buscé
L'Empoli è campione d'Italia Primavera dopo 22 anni: Atalanta battuta 5-3 dai ragazzi di Buscé
La lezione di vita di Luis Enrique a due anni dalla scomparsa della figlia: “La stella che mi guida"
La lezione di vita di Luis Enrique a due anni dalla scomparsa della figlia: “La stella che mi guida"
1.638 di Storie di Sport
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni