video suggerito
video suggerito
Ultime notizie sulle condizioni di Alex Zanardi

Alex Zanardi, il bollettino medico: intubato e con ventilazione artificiale

È stato diramato il nuovo bollettino sulle condizioni di Alex Zanardi da parte del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena: l’atleta paralimpico è intubato e con ventilazione artificiale. Le ultime notizie dicono che le sue condizioni sono sempre gravissime dopo l’intervento neurochirurgico e maxillo-facciale a cui è stato sottoposto ieri.
A cura di Vito Lamorte
4.836 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

È arrivato il bollettino medico delle ore 10:00 che riguarda la situazione clinica di Alex Zanardi. L'atleta paralimpico ieri è rimasto coinvolto in un incidente con la sua handbike sulla strada statale 146 che da Pienza porta fino a San Quirico d'Orcia ed è stato trasportato all'ospedale di Siena dove è stato sottoposto ad un intervento neurochirurgico e maxillo-facciale. L'incidente si è verificato durante una manifestazione sportiva da lui stesso voluta e organizzata: l'ex pilota di Formula 1 avrebbe perso il controllo della sua handbike in discesa invadendo la carreggiata opposta dove sopraggiungeva un camion. Le sue condizioni sono sempre gravissime e questo è il nuovo bollettino del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena:

In merito alle condizioni cliniche dell’atleta Alex Zanardi, ricoverato dalle ore 18 del 19 giugno in gravissime condizioni al policlinico Santa Maria alle Scotte a seguito di incidente stradale avvenuto in provincia di Siena, la Direzione Sanitaria dell’Aou Senese informa che il paziente, sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico nella serata del 19 giugno, e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha parametri emodinamici e metabolici stabili. È intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico.

Il prossimo resoconto sulle condizioni di Alex Zanardi dovrebbe essere diramato intorno alle ore 12.30.

Il neurochirurgo Oliveri: Arrivato con fracasso facciale

Dopo il bollettino medico sono arrivate le dichiarazioni del neurochirurgo Giuseppe Oliveri, che ieri ha operato l'atleta paralimpico:

Al momento le condizioni sono gravi ma stabili. Lui è arrivato da noi con questa importante frattura. Neurologicamente non è valutabile ma i numeri sono buoni. È stato un intervento complesso. È un malato che vale la pena di curare e l'abbiamo fatto. Il quadro neurologico adesso non lo valutiamo. È in coma farmacologico. L'intervento è andato come doveva, era la situazione iniziale ad essere grave. Aveva un fracasso facciale e aveva la frattura delle due ossa frontali con lo sprofondamento delle stesse.

L'inchiesta della Procura di Siena

La Procura di Siena ha aperto un’inchiesta per capire le dinamiche dell’incidente in cui è rimasto gravemente ferito Alex Zanardi. I carabinieri hanno sequestrato il camion coinvolto nell'incidente, che proveniva dalla corsia opposta, e l’handbike del campione azzurro. Indagato ‘per atto dovuto’ il camionista 44enne nel fascicolo aperto per il reato di “lesioni gravi o gravissime da incidente stradale”.

Il camionista è stato sottoposto all'alcoltest e ad altri esami per valutare la presenza di sostanze stupefacenti nel sangue ma ad entrambi è risultato negativo. L'autista ha rilasciato dichiarazioni in maniera spontanea agli inquirenti e ha raccontato la sua versione dei fatti, affermando che avrebbe provato a schivare Zanardi in tutti i modi ma l'impatto è stato inevitabile. Nel corso della caduta l'atleta paralimpico avrebbe perso anche il casco di protezione.

4.836 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views