2.873 CONDIVISIONI
Mare Fuori 4

Il regista di Mare Fuori saluta Filippo ‘O Chiattillo: “Ti ritroverò, la tua luce non può spegnersi”

“Quanto mi hai commosso piccolo grande Lord”, scrive Ivan Silvestrini a corredo di una foto insieme sul set, con Nicolas Maupas che ha gli occhi carichi di emozione. “Questo è il tuo ultimo ciak, l’ho ritrovato e adesso comincia l’attesa per ritrovare te. Tanto ti troverò”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Giulia Turco
2.873 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mare Fuori 4

Per Naditza e Filippo è stato un viaggio incredibile ed è giunto al termine. Non ci saranno Valentina Romani e Nicolas Maupas nella quarta stagione di Mare Fuori, come già annunciato. Filippo ha infatti lasciato l’IPM di Napoli ed è stato trasferito mal Beccaria di Milano, mentre Naditza ha deciso di allontanarsi per lasciarlo ad un destino secondo lei migliore, da solo.

Ivan Silvestrini saluta per sempre Filippo di Mare Fuori

I fan della serie continuano a sperare che per Filippo e Naditza possa esserci un ritorno, ma per il momento è ufficiale la notizia che i due giovani interpreti non torneranno come protagonisti sul set di Mare Fuori 4. Ecco perché il regista della serie fenomeno del momento, Ivan Silvestrini, ha voluto dedicare ad entrambi un post di ringraziamento sui social spendendo per loro parole d’affetto. “Quanto mi hai commosso piccolo grande Lord”, scrive il regista a corredo di una foto insieme sul set, con Nicolas Maupas che ha gli occhi carichi di lacrime. Questo è il tuo ultimo ciak, l’ho ritrovato e adesso comincia l’attesa per ritrovare te, dove ti ho lasciato od ovunque sarai, ma tanto ti troverò, perché dietro di te lasci una scia di luce che non si può spegnere”. 

Il saluto a Naditza che non tornerà nella quarta stagione

Non potevano mancare parole di gratitudine anche per Valentina Romani, con la quale il regista ha instaurato sin da subito una sintonia speciale. "Ti ho conosciuta nelle Filippine, ho avuto paura ti fossi persa in un centro commerciale dall’altra parte del mondo, ti ho guardato muoverti senza paura (tranne una) per l’Europa, hai vestito molti panni, in così pochi anni sei arrivata in cima al mondo, una cima chiamata Napoli, e lì abbiamo riso e faticato finalmente insieme", scrive Silvestrini sui social a corredo di uno scatto insieme. "Sempre hai soffiato vita nelle pagine, e i giorni, sempre troppo pochi, li hai fatti volare via. Però resteranno quelle immagini, le nostre ombre in quei luoghi che abbiamo vissuto, fino alla stazione di Toledo, dove tutto era cominciato e ora si apre via… fino al prossimo “ed eccola lì”. Immediata la risposta dell'attrice tra i commenti: "Ivan, grazie".

2.873 CONDIVISIONI
112 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni