900 CONDIVISIONI

Uğur Güneş, Yılmaz di Terra Amara, a Verissimo: “L’Italia ci ama più degli altri paesi”

Nella puntata di Verissimo di sabato 11 marzo, Silvia Toffanin ha ospitato Uğur Güneş, l’attore che interpreta il ruolo di Yilmaz nella nuova soap di Canale5 Terra Amara. “Non mi aspettavo tutto questo successo in Italia”, ha ammesso l’attore turco, “Qui ci amano più che negli altri paesi”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
900 CONDIVISIONI
Immagine

Il battesimo di fuoco rappresentato dalla prima intervista rilasciata da Uğur Güneş alla televisione italiana è arrivato con la puntata di Verissimo di sabato 11 marzo. La conduttrice Silvia Toffanin ha ospitato in studio l'attore che presta il volto a Yılmaz, personaggio della nuova soap opera di Canale5 Terra Amara. Timido e apparentemente riservato, un atteggiamento comprensibile considerata la novità rappresentata da Verissimo, Uğur si è raccontato per la prima volta senza il filtro del suo personaggio. Le prime parole sono quelle spese per il terremoto che ha colpito la sua terra, la Turchia: "È doloroso, è una situazione impossibile da descrivere. È stato un terremoto devastante, le scosse continuano ancora e io spero finiscano presto".

Il successo di Yılmaz di Terra Amara in Italia

L'attore ha confessato di essere rimasto piacevolmente sorpreso dal successo che il suo personaggio, e più in generale la soap, hanno ottenuto in Italia. Un'accoglienza più calorosa che in altri paesi: "Non mi aspettavo questo successo in Italia. Quando la serie ha suscitato grande interesse è un risultato bellissimo ma quando ho accettato il ruolo non pensavo mai a tutto questo successo. L'Italia ci ama più di tutti gli altri paesi. È la prima volta che vengo in Italia e la trovo bellissima, per me è stato molto emozionante, amo gli italiani. Turchi e italiani si assomigliano molto".

Il rapporto dell'attore turco con la popolarità

L'attore ha confessato di non essersi ancora abituato al successo conquistato: "Mi imbarazza la popolarità, non è facile gestire per me la popolarità ma questo è un aspetto del mio lavoro, sono un attore e devo saper gestire il successo. Lo faccio perché è un aspetto della mia professione, lo devo fare anche se a volte sembra non mi piaccia". In realtà, ha ammesso, fare l'attore non sarebbe stato il suo sogno nel cassetto: "Da bambino volevo diventare un pilota e prima di iscrivermi all'università ero un po' indeciso. Poi all'improvviso ho deciso di fare l'attore e mi è piaciuto. Ero molto vivace da bambino, ho tante cicatrici infatti. Crescendo mi sono calmato e ora sono una persona molto tranquilla. Mia madre e mio padre hanno sempre voluto che fossi libero di fare le mie scelte. Quando ho scelto di diventare attore erano contrari ma io mi sono impegnato molto e ora anche sono orgogliosi di me". Infine, ha raccontato di essere single: "Attualmente sono single e lo sono da tantissimo tempo. Non ho una vita sentimentale".

900 CONDIVISIONI
Melike Ipek Yalova di Terra Amara: "Agli italiani dico grazie, sono da sempre solidali con noi"
Melike Ipek Yalova di Terra Amara: "Agli italiani dico grazie, sono da sempre solidali con noi"
C’è Posta Per Te 2024, le anticipazioni del 13 gennaio: chi sono gli ospiti della prima puntata
C’è Posta Per Te 2024, le anticipazioni del 13 gennaio: chi sono gli ospiti della prima puntata
C'è posta per te 2024, le storie e i video della puntata di sabato 13 gennaio
C'è posta per te 2024, le storie e i video della puntata di sabato 13 gennaio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views