207 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022

Commento finale Mondiali registrato prima della vittoria dell’Argentina, tapiro a Bobo Vieri

Striscia la notizia ha consegnato un tapiro a Bobo Vieri per la puntata di Bobo Tv andata in onda dopo la vittoria dell’Argentina ai Mondiali di calcio 2022 con un commento preregistrato. “Un problema tecnico”, ha spiegato l’ex calciatore.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
207 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Striscia la notizia ha consegnato un tapiro a Bobo Vieri per la puntata di Bobo Tv andata in onda domenica 18 dicembre. L’ex calciatore e la  sua squadra sono andati in onda immediatamente dopo la vittoria dell’Argentina contro la Francia con un commento preregistrato, come tutti quelli trasmessi durante i Mondiali di calcio in Qatar 2022. Un’occasione sprecata, anche in considerazione della portata calcistica dell’evento trasmesso da Rai1. Valerio Stafelli, tapiroforo del tg satirico condotto da Antonio Ricci, ha raggiunto Vieri per la consegna del meritato tapiro.

Bobo Vieri: “Commento registrato a causa di un problema tecnico”

Dopo avere accolto il tapiro consegnato da Staffelli, Vieri ha spiegato le ragioni che avrebbero spinto Rai1 ad andare in onda con un commento registrato ore prima della finale e, per questo motivo, chiaramente privo di ogni riferimento allo spettacolare match disputato dalle due squadre finaliste. “È vero, per problemi tecnici abbiamo dovuto registrare il contributo prima della partita. Esiste anche il video che avrebbero trasmesso in caso di vittoria della Francia, li abbiamo dovuti realizzare entrambi la mattina”, ha spiegato Vieri, per poi fornire, con qualche giorno di ritardo, il suo commento tecnico sulla finale, “È stata comunque una grande emozione, la finale più bella della storia delle finali”.

Bobo Tv aveva registrato un commento in caso di vittoria della Francia

Come svelato da Vieri, ore prima della finale il calciatore e la squadra composta da Daniele Adani, Antonio Cassano e Nicola Ventola avevano registrato due differenti versioni della stessa puntata: una da mandare in onda non caso di vittoria dell’Argentina – quello trasmesso – e un altro da trasmettere in caso di vittoria della Francia. A rendersi conto del fatto che la puntata non fosse in diretta sono stati gli spettatori che si sono immediatamente resi conto che il contributo era stato registrato di mattina, ore prima della finale.

207 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni