746 CONDIVISIONI
29 Giugno 2022
14:03

Morta la giornalista Deborah James, malata di cancro da tempo. William e Kate: “Era un’ispirazione”

È morto all’età di 40 anni, Deborah James, giornalista e conduttrice di BBC che da tempo soffriva di un cancro all’intestino e si era pubblicamente esposta per sensibilizzare alla prevenzione. Arriva anche il cordoglio dei reali: “La sua eredità continuerà a vivere”.
A cura di Andrea Parrella
746 CONDIVISIONI

Aveva scritto il messaggio di "arrivederci" che non avrebbe mai voluto condividere sui social e purtroppo Deborah James non ce l'ha fatta. La giornalista e conduttrice del podcast You, Me and the Big C della BBC, è morta nelle scorse ore a causa delle conseguenze di un cancro intestinale giunto al quarto stadio. "Nessuno sa quanto tempo mi resta", aveva scritto lo scorso maggio, aggiungendo che il suo corpo non stesse più rispondendo alle cure e così "non può più continuare".

Il cordoglio di William e Kate

A dare la notizia del decesso di Deborah James è proprio il sito della BBC, raccontando le ultime settimane della giornalista scomparsa all'età di 40 anni. Un messaggio di cordoglio è arrivato anche dal principe William e sua moglie, la duchessa Kate Middleton, che attraverso il loro account ufficiale si sono detti profondamente rattristati dalla notizia della scomparsa di James, da molto tempo attiva nel campo della divulgazione sulla prevenzione.

Siamo molto dispiaciuti per la straziante notizia della morte di Dame Deborah. Il nostro pensiero va ai suoi figli, la sua famiglia e i suoi cari. Deborah è stata un'ispirazione per il suo incrollabile coraggio, una donna la cui eredità continuerà a vivere.

Il messaggio di Deborah James

La conduttrice inglese, 40 anni, stava combattendo contro un cancro all'intestino dal 2016. Fin dall'inizio di questo lungo percorso aveva scelto di tenere aggiornati i suoi oltre 400mila follower sulle sue condizioni di salute. In un post pubblicato lo scorso 9 maggio, si era trovata a scrivere un messaggio di "arrivederci", nel quale aveva spiegato che "nessuno sa quanto tempo mi resta". Dopo aver provato tutti i percorsi di cura possibile, non aveva raggiunto il risultato sperato. Interrotto il suo percorso di cure, era stata trasferita in una struttura di accoglienza per le cure palliative. Questo il lungo messaggio scritto allora:

Il messaggio che non ho mai voluto scrivere. Abbiamo provato di tutto, ma il mio corpo semplicemente non sta rispondendo. La mia cura in ospedale è stata interrotta e adesso mi hanno spostata in una struttura di accoglienza per cure palliative, dove sono circondata dalla mia incredibile famiglia intorno a me, con l'obbiettivo di assicurarsi che io non soffra e passi del tempo con loro. Nessuno sa quanto tempo mi resta, ma non sono in grado di camminare, sto dormendo la maggior parte dei giorni, e la maggior parte delle cose che ho dato per scontato sono sogni irrealizzabili. So che non abbiamo lasciato nulla di intentato. Ma anche con tutti gli innovativi farmaci contro il cancro nel mondo o qualche nuova cura miracolosa, il mio corpo non può più continuare.

746 CONDIVISIONI
Deborah James malata di cancro:
Deborah James malata di cancro: "Il mio corpo non può più continuare, non so quanto tempo mi resta"
Harry e Meghan si uniscono a William e Kate a Windsor in memoria di nonna Elisabetta II
Harry e Meghan si uniscono a William e Kate a Windsor in memoria di nonna Elisabetta II
William e Kate:
William e Kate: "Siamo dalla parte di Zelensky e del popolo ucraino"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni