200 CONDIVISIONI
Morte di Silvio Berlusconi

Da D’Urso a Ventura e Signorini: le reazioni del mondo dello spettacolo alla morte di Berlusconi

Da Barbara D’Urso ad Alfonso Signorini, Alba Parietti, Simona Ventura, Flavio Briatore, Fabrizio Corona: tutti i saluti e i commenti rivolti a Silvio Berlusconi, morto stamattina all’età di 86 anni.
A cura di Gaia Martino
200 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Morte di Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi è morto questa mattina di lunedì 12 giugno 2023 alle 9.30, all'Ospedale San Raffaele di Milano, all'età di 86 anni. Era malato da tempo, soffriva di una leucemia mielomonocitica cronica e venerdì scorso era stato ricoverato in un reparto di degenza per controlli programmati. Questa mattina è giunta notizia della sua scomparsa e il mondo dello spettacolo, da subito, ha condiviso reazioni commosse per dirgli addio. Da Barbara D'Urso, Flavio Briatore, Alfonso Signorini: tutti i commenti dei VIP.

Barbara D'Urso dice addio a Berlusconi: "Ho imparato tanto da te"

Tra le prime a piangere la morte di Silvio Berlusconi su Instagram è stata Barbara D'Urso che con una foto che la ritrae accanto al Cavaliere morto a 86 anni, lo saluta per sempre: "Grazie per avermi accolta nella tua prima Tv 45 anni fa, per avermi sempre stimata, per i tuoi modi gentili. Ricordo il tuo entusiasmo, contagioso e dirompente, quando ci chiamavi in riunione a Milano 2, dove vedevamo nascere il futuro della televisione, che tu hai intuito prima di chiunque altro. Non sei mai stato banale, sei sempre stato legatissimo alla famiglia. E come ti ho sempre detto, ho imparato tantissimo guardandoti all’opera in quegli anni. Mi inorgoglì quando, non molto tempo fa, seppi che mi definisti come una donna "col sorriso di velluto e le palle d’acciaio", perché in queste poche parole c’è tutto l’affetto professionale che non hai mai mancato di dimostrarmi. Non ti dimenticherò mai.  Ciao Silvio". Anche Flavio Briatore e la sua ex moglie, Elisabetta Gregoraci, hanno salutato sui social Berlusconi. "Oggi abbiamo perso una vera “leggenda”, un uomo semplicemente eccezionale, che è stato protagonista della Storia d'Italia per oltre 40 anni. Silvio Berlusconi era un Imprenditore geniale e un grande statista e lascia un vuoto incolmabile. Per me, che ho avuto il privilegio e l'onore di averlo come amico, questo è un giorno tristissimo.
I miei pensieri vanno a tutta la sua famiglia in questo doloroso momento", le parole dell'imprenditore.

Elisabetta Gregoraci e Silvio Berlusconi
Elisabetta Gregoraci e Silvio Berlusconi

"Buon viaggio caro Silvio, Presidente di tutti noi. Tu avevi sempre una buona parola per tutti, persona dal cuore grande, amato, criticato ma che ha influenzato permanentemente la nostra politica, televisione, lo sport come nessuno mai prima di te! La tua energia, la tua forza sarà per noi un esempio! Un abbraccio a tutta la tua famiglia in questo doloroso momento. Arrivederci Presidente", il saluto commosso di Elisabetta Gregoraci a corredo di una foto risalente al suo matrimonio.

Da Simona Ventura a Alba Parietti, tutte le reazioni dei VIP

Anche Simona Ventura ha subito salutato Berlusconi commentando la morte come "la fine di un'epoca": "Grazie Presidente per le opportunità, la speranza e fiducia che mi hai sempre donato. Un grande abbraccio ai tuoi ragazzi". Fabrizio Corona lo ha ricordato come "un uomo proiettato al futuro con tutte le contraddizioni dei grandi uomini", Roby Facchinetti come "uno dei più grandi personaggi italiani dell'imprenditoria e della politica".

Simona Ventura con Berlusconi
Simona Ventura con Berlusconi

Hanno augurato buon viaggio al Cavaliere anche Pierpaolo Pretelli, Francesca Cipriani, Adriana Volpe Gianni Sperti, Laura Torrisi, Giulia Salemi, Antonella Mosetti, Soleil Sorge che lo ha descritto come "impronta indelebile nella storia moderna e italiana", Alba Parietti, scossa per la scomparsa:

Con te Silvio se ne va una parte importantissima di storia d’Italia. Tu per tutti rappresentavi qualcosa di significativo e importante nel bene o nel male che fosse. Posso dirti che mi addolora moltissimo l’idea che tu non ci sia più . Mi sembra impossibile. Sei stato per me un uomo buono, generoso gentile e ti sei preoccupato per me senza secondi fini che non fossero affetto, rispetto, stima reciproca di tanti tanti tantissimi anni di lavoro insieme. Mille ricordi , mille aneddoti tanto tantissimo affetto che era costruito sulla conoscenza e sul rispetto spesso delle nostre posizioni diverse. Ho ricordi indelebili delle chiacchierate amichevoli delle risate della tenerezza del tuo animo. Che momento triste. Ti ho voluto bene e ti vorrò bene per sempre. Ciao Silvio fai buon viaggio.

Lorella Cuccarini: "A Berlusconi devo tanto"

"A Silvio Berlusconi devo tanto. Ha contribuito a cambiare le sorti della mia vita e della mia carriera": così comincia il lungo addio di Lorella Cuccarini che ha ricordato la telefonata che le fece il Cavaliere per congratularsi dopo la prima puntata di Buona Domenica nel 1991. "Il suo SI a Trenta Ore per la Vita ci diede l’opportunità di realizzare progetti importanti a beneficio di tutti. Era un uomo speciale: capace, acuto, rispettoso ed estremamente simpatico..Grazie Presidente. Addio. Un abbraccio sincero a tutta la sua famiglia". Anche Fariba Tehrani, volto televisivo e mamma di Giulia Salemi, ha salutato commossa Silvio Berlusconi dichiarando di provare lo stesso dolore che si prova per la perdita di un parente: "Con grande dolore annuncio la perdita del mio amato, grande uomo, grande presidente, essere umano, generoso, intelligente, altruista. Ci vorrebbero pagine e pagine per descrivere i suoi pregi, rimarrai sempre il nostro presidente mio grande Cavaliere. Per me sarai sempre vivo".

Anche Gianni Morandi con un lungo post ha salutato Berlusconi confessando di essere profondamente addolorato. Si conoscevano da più di trent'anni, ha spiegato, "ancora prima della sua discesa in campo nella scena politica italiana. Erano i tempi in cui il mondo della televisione fu travolto dall’arrivo delle reti Mediaset". Ha continuato:

Grande comunicatore, sapeva conquistarti con la sua energia coinvolgente. Con lui si poteva parlare di tutto, politica, spettacolo, letteratura, calcio, costume, televisione, musica. Amava cantare e scriveva anche canzoni. Una volta, allo Stadio, a vedere Milan-Bologna, scherzando mi disse, Gianni perché non facciamo un album insieme, potremmo chiamarlo, “Morandi canta Berlusconi”! Mi era molto simpatico e forse anche lui mi aveva in simpatia. Rivolgo il mio pensiero alla sua famiglia, in questo momento di grande dolore. Riposa in pace, Silvio.

Antonella Clerici ha ricordato il Cavaliere, "un uomo che comunque la si pensi, ha cambiato la tv, il calcio, la politica": "Finisce un'epoca". Mara Venier ha condiviso una foto con Berlusconi e la scritta: "Ciao Silvio".

Il ricordo di Alfonso Signorini

Francesca Barra ha ricordato Silvio Berlusconi, così come Alfonso Signorini che ha voluto omaggiare il Cavaliere con una fotografia del passato che li ritrae sorridenti: "Oggi ti voglio ricordare così. Nell’allegria di casa mia, tra tante risate, un buon bicchiere di vino e gli affetti di una vita. Con te perdo un secondo padre, quel padre che mi hai promesso saresti stato quando ho perso il mio. Hai mantenuto quella promessa, fino all’ultimo. Grazie Presidente. Sempre con te". Anche Enrico Papi lo ha salutato, queste le sue parole:

Un grande uomo, un grande imprenditore, un grande politico, mi hai cambiato la vita e mi hai permesso di essere oggi quello che sono. L’affetto e la stima incalcolabili come il dolore che provo in questo momento. Ti ho voluto bene. RIP

200 CONDIVISIONI
201 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni